rotate-mobile
Calcio

Mercato, l'Arezzo punta gli under Semprini e Lorenzini. Ritiro all'antistadio

La preparazione estiva inizierà tra il 18 e il 25 luglio e si svolgerà ai campini. Diallo del Derthona e Boubacar del Licata obiettivi amaranto

Per l'inizio della preparazione estiva, la rosa dell'Arezzo sarà al completo: undici over e undici under ha sempre detto Giovannini, a prescindere dalla categoria (che per quella data sarà nota). A oggi in squadra ci sono i nuovi acquisti Risaliti (95) e Castiglia (89) oltre ai confermati Zona (02) e Lazzarini (00). Resta in stand by la posizione di Colombo (01) e Mancino (02), che rientrano nei piani della società ma con i quali non è ancora stato trovato il punto d'incontro. 

Il mercato intanto va avanti. Sono ore decisive per chiudere la trattativa con il difensore Gorelli (91), ex Grosseto. Il dg sta cercando 2004 affidabili e, oltre al terzino Lorenzini del Trestina, ha puntato il mirino sul portiere Emanuele Semprini del Trastevere, ex giovanili della Roma, quest'anno protagonista di un buon torneo in serie D.

I rumors, nel frattempo, stanno accostando all'Arezzo tanti giocatori: dall'attaccante Vassallo (ex Sangiovannese) al centravanti De Angelis del Franciacorta, dal difensore Tomas della Samb al bomber Sciamanna della Flaminia. Ma sono voci senza riscontro. Gli unici contatti ci sono stati per Cherif Diallo (97), punta liberiana del Derthona, quest'anno a segno 17 volte, e soprattutto per Samake Boubacar (99), maliano reduce da 19 gol con il Licata. La concorrenza, però, in entranbi i casi è folta.

In ogni caso, tra il 18 e il 25 luglio l'Arezzo darà inizio al ritiro precampionato. Come noto e ampiamente annunciato, la squadra non andrà fuori sede ma si allenerà ai campini dell'antistadio. Un modo per tagliare le spese e cementare il rapporto con la tifoseria, augurandosi che poi i risultati vadano per il verso giusto.

Si fa sempre più probabile, al riguardo, il prolungamento del contratto di affitto del ''Lebole'' e dello ''Zampolin'', in scadenza in autunno. La società nelle scorse settimane aveva preso la decisione di trasferire la prima squadra a Le Caselle a partire da novembre, ma poi il parere di Giovannini (e anche quello di Indiani) hanno fatto inserire la retromarcia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato, l'Arezzo punta gli under Semprini e Lorenzini. Ritiro all'antistadio

ArezzoNotizie è in caricamento