menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bonaccorsi con la maglia azzurra

Bonaccorsi con la maglia azzurra

Pissardo in prestito al Lecco. Bonaccorsi e non solo per l'Arezzo

I lombardi hanno ufficializzato l'arrivo del portiere a titolo temporaneo

Mancava solo l'ufficialità per sancire il passaggio di Marco Pissardo dall'Arezzo al Lecco. Ufficialità che è arrivata questa mattina visto che ieri l'estremo difensore aveva già lasciato viale Gramsci come dimostrava la sua assenza dalla seduta di allenamento. Pochi minuti fa la nota ufficiale di Arezzo e Lecco.

"Calcio Lecco 1912  - scrivono i lombardi - è felice di comunicare l’ingaggio di Marco Pissardo che arriva a titolo temporaneo dall’Arezzo. Marco è un portiere che nasce a Verbania l’8 gennaio 1998 e cresce nelle giovanili dell’Inter con cui vince tutto: Campionato Primavera, Coppa Italia Primavera e Torneo di Viareggio. Esordisce in Serie D nel Varese, poi passa in C prima al Monopoli e infine all’Arezzo, dove l’anno scorso scende in campo per 28 volte".

Per quanto riguarda la truppa degli estremi difensori l'Arezzo ha tesserato Tarolli ed ha portato in gruppo il giovane Loliva (2000). Il primo ha già debuttato contro la Cremonese in Coppa, il secondo da ieri si allena in viale Gramsci e sui social ha di fatto anticipato l'annuncio.

Verso il derby, i gruppi della Sud non entreranno: "Impossibile vivere lo stadio come vorremmo"

Annuncio che è atteso anche per Samuele Bonaccorsi, difensore classe 1998, che ha lasciato il Borgosesia. E' stata la stessa società piemontese ad ufficializzare il passaggio. Il Borgosesia infatti tramite il proprio sito internet ha spiegato 'l'interruzione del rapporto con Samuele Bonaccorsi approdato all'Arezzo'. Originario di Catania, Bonaccorsi è cresciuto nel  Real Misterbianco, prima di passare alla San Pio e quindi al Catania e di nuovo al San Pio guadagnando la convocazione per il Torneo delle Regioni e per la Rappresentativa Allievi della Lnd. Il ritorno al Catania coincide con un biennio nella Berretti prima delle esperienze in serie D tra Borgosesia e Biancavilla. Domenica scorsa contro la Folgore Caratese di Michele Criscitiello è andato anche in gol.

Resta alta l'attenzione su due profili. Il primo è quello di Brancolini, il portiere classe 2001 della Fiorentina. Il rinnovo con i viola, condizione necessaria per il prestito all'Arezzo sta andando per le lunghe ma il Cavallino aspetta con fiducia. E poi c'è Massimiliano Pesenti, il bomber che seguito da mezza serie C (Pistoiese, Catanzaro, Feralpi, Giana Erminio) e che il Padova ha messo fuori lista.

Poi il difficile sarà cedere gli esuberi tra giocatori che non rientrano nei programmi, over, under e altri elementi i cui contratti pluriennali, e in certi casi pesanti, non agevolano certo il passaggio verso altre squadre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento