menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arezzo, Gilli e Sportelli in arrivo: a ore l'annuncio. Riunione per riapertura stadi e abbonamenti

I due calciatori prelevati dal Torino. Riunione tra club e Orgoglio Amaranto per stadio e abbonamenti

La maglia amaranto è quasi pronta per due baby calciatori del Torino. L'Arezzo ha praticamente definito due operazioni con i granata che saranno ufficializzate a inizio settimana. Dal Piemonte arriverà Filippo Gilli, classe 2000, terzino destro ma in grado di giocare anche a sinistra reduce da una stagione con l'Alessandria (10 presenze). Insieme a Gilli ecco Morris Sportelli, difensore classe 2000, alto 192 centimetri, e cresciuto nel vivaio di Milan e Torino prima di andare in prestito lo scorso gennaio alla Pro Vercelli senza però trovare spazio causa pandemia.

Adesso l'arrivo ad Arezzo per integrare la truppa di difensori centrali ed esterni. L'Arezzo infatti, soprattutto con Gilli, sistema la corsia di destra dove c'è un senatore come Alessio Luciani, prossimo al rinnovo che dovrebbe arrivare prima dell'esordio in Coppa Italia. Ma Gilli può agire anche a sinistra dove è arrivato Aly Nader, ex Cagliari (2000). Morris Sportelli (2000) invede è un difensore centrale che andrà ad affincare i vari Baldan, Cipolletta e Borghini. La formula con cui arriveranno  è quella del prestito per Sportelli e del trasferimento a titolo definitivo per Gilli.

E' evidente che l'arrivo di Gilli e Sportelli apre le porte alla cessione di elementi già annoverati tra coloro che possono lasciare viale Gramsci. E' il caso di Nolan, Mosti, Michele Foglia, Masetti, Mesina e Dell'Agnello. Da valutare poi la posizione anche di altri giocatori. Tornando ai rinnovi tra lunedì e martedì l'Arezzo proverà a definire il nuovo contratto di Alessio Luciani, parlando poi con Foglia e il suo agente.

Riapertura stadi: summit con Orgoglio Amaranto

Ma oltre ai rinnovi la prossima settimana sarà anche quella della riunione tra società e Orgoglio Amaranto per capire come procedere e se sarà possibile riaprire gli impianti sportivi. L'annuncio arriva proprio dal comitato.

"Nei primi giorni della prossima settimana parteciperemo alla riunione societaria in merito alle disposizioni sugli abbonamenti, le prelazioni e altri aspetti inerenti la prossima stagione anche in virtù della comunicazione del Ministro Spadafora sull’accesso del pubblico alle competizioni sportive all’aperto. Questo per dare la giusta soddisfazione a chi ha partecipato alla campagna dei pre-abbonamenti e alla voglia di tutti noi di tornare allo stadio a tifare il Cavallino Rampante!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento