Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mantova-Arezzo 2-0, Camplone: "Così non è un campionato regolare"

L'analisi del tecnico amaranto dopo il ko di Mantova

 

"Abbiamo disputato un buon primo tempo, nella ripresa però non siamo mai stati in partita". Non le manda a dire Andrea Camplone, schietto come pochi nell'analizzare il ko di Matova.

"Poteva starci il rigore su Zuppel in avvio di partita e peccato poi per l’occasione non sfruttata da Belloni a dovere sullo 0-0 - commenta Camplone - Nella ripresa non siamo mai stati in partita e la condizione atletica è venuta meno, ma lo sapevamo che poteva accadere. Non avevamo terzini mancini. Nader ha ripreso ad allenarsi dopo l’isolamento sei è stirato, Cherubin l’ho dovuto togliere non per scelta tecnica ma perché ha avvertito un problema fisico. Pensiamo si tratti di una contrattura. Dovrà essere valutato e speriamo non sia nulla di grave perchè stasera torniamo ad Arezzo, domattina saremo di nuovo in campo per una sgambata veloce, e sabato ancora in campo. Non c’è preparazione, non c’è niente e siamo tornati dopo 21 giorni di Covid. Non dico che il campionato è falsato ma di certo non è regolare. Le squadre che troviamo sono avvantaggiate perchè non hanno certo da disputare nove partite in 28 giorni. Noi abbiamo giocatori reduci da settimane passate a letto, non possono essere pronti".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento