Mercoledì, 23 Giugno 2021
Calcio Via Antonio Gramsci

Arezzo, per l’attacco piace Scotto

Da sei stagioni sempre in doppia cifra, l'attaccante sassarese nel mirino del Cavallino dopo Biondi e Ferri Marini

Luigi Scotto [La Voce di Mantova]

Classe 1990, ruolo punta centrale, ma soprattutto da sei stagioni sempre in doppia cifra in serie D e con trascorsi in Lega Pro. È l'identikit del nuovo attaccante finito nel mirino di un Arezzo che si sta muovendo sul mercato con un'idea ben decifrabile. Ad oggi il Cavallino è in serie D e proprio per il massimo campionato riservato ai dilettanti cerca di allestire una formazione con giocatori esperti per la categoria. L'ipotesi ripescaggio resta viva ma ad oggi ci sono due particolari da non dimenticare. Manca il regolamento per i ritorni d'ufficio in terza serie e soprattutto posti liberi. Senza una squadra pronta rinunciare ripescaggi e riammissioni non possono avere luogo. Una situazione che andrà monitorata da qui al 28 giugno quando scadranno i termini per le iscrizioni e subito dopo andrà visto che qualche società avrà presentato una documentazione incompleta.

Ecco allora che il mercato dell'Arezzo pone le basi su giocatori per la categoria che è la serie D, con l'imperativo di un campionato da vincere, ma con esperienza anche in Lega Pro da poter essere parte integrante del progetto anche in caso di ripescaggio. Così si spiega l'interesse per Giacomo Biondi, difensore aretino classe 1993, vice capitano della Sambendettese con esperienze in C e serie D. Oppure il nome di Daniele Ferri Marini che ha appena vinto il suo terzo campionato di serie D a Trento, dove è arrivato dopo la stagione da protagonista a Potenza. Per l'attacco il nome nuovo è quello di Luigi Scotto, 175 presenze e 88 gol in serie D, 163 partite e 23 gol in Lega Pro.

La sua annata migliore a Mantova (2019-2020) con 20 gol in 23 partite prima di tornare la scorsa estate in Sardegna al Latte Dolce, nello stesso girone di serie D dove figura il Carbonia di mister Mariotti. Un attaccante passato anche dalla Lega Pro ma che in serie D nelle ultime sei stagioni, dal 2015 ad oggi, è sempre andato in doppia cifra. Nei prossimi giorni, non appena si avvicinerà il via libera del mercato, sono attesi sviluppi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo, per l’attacco piace Scotto

ArezzoNotizie è in caricamento