Il mister aretino Loris Beoni alla Juventus: sarà collaboratore di Maurizio Sarri

Beoni vanta numerose esperienze in provincia (Sansovino a più riprese, Levane, Castelnuovese e formazione Berretti della Sangiovannese) e recentemente aveva lavorato al fianco di Sarri anche al Napoli, ricoprendo il ruolo di mister della formazione Primavera

Loris Beoni approda alla corte di Maurizio Sarri, neo allenatore della Juventus campione d'Italia.

Il tecnico aretino - con numerose esperienze in provincia (Sansovino a più riprese, Levane, Castelnuovese e formazione Berretti della Sangiovannese) - aveva lavorato recentemente al fianco di Sarri anche al Napoli, ricoprendo il ruolo di mister della formazione Primavera.

Quando Loris Beoni allenava la Primavera del Napoli

L'avvetura di Beoni parte oggi, con il raduno della formazione bianconera, agli ordini di Sarri. 33 i giocatori convocati (di cui 20 della prima squadra e 13 baby dell'Under 23), in attesa di Cristiano Ronaldo e i reduci della Coppa America, che avranno vacanze prolungate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarri alla Juve: 30 anni dopo lo Stia allenerà Cr7

Tra le altre novità nello staff di Sarri, oltre a Beoni, c'è Daniele Tognaccini, ex Milan. Mancherà invece Andrea Barzagli, che ha declinato la proposta di un ruolo da dirigente, preferendo prendersi un periodo di riposo dopo aver appeso le scarpette al chiodo alla fine della scorsa stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ancora 480 positivi in Toscana. Un quinto nell'Aretino: c'è anche un decesso

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

  • Coronavirus, salgono i casi in Toscana: oggi 755. Due i decessi e 144 i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento