menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Longo (a sinistra) con Fabiano. Entrambi hanno lasciato l'Arezzo

Longo (a sinistra) con Fabiano. Entrambi hanno lasciato l'Arezzo

Longo e l'Arezzo si separano. Per la Berretti spunta il nome di Palazzi

Longo lascia l'Arezzo nonostante un accordo pluriennale. Ipotesi Palazzi per la Berretti

Alessandro Longo non è più il tecnico della Berretti dell'Arezzo. Le parti hanno raggiunto l'accordo mettendo nero su bianco una separazione che era nell'aria. Longo pur essendo legato da un accordo pluriennale era stato accostato lo scorso giugno ad altre panchine, sempre di vivai professionistici, tra cui il Lecce. Ma come spiega la società amaranto alla base della separazione ci sono motivi familiari che hanno portato Longo a chiedere la rescissione.

L'Arezzo nel frattempo ha stipulato un accordo con la Melograno Sport Agency di Vittorio Marini per la gestione del vivaio, anche se Massimiliano Ceccherini resta il direttore sportivo-responsabile del progetto legato ai giovani.
E' stato quindi deciso di rescindere l'accordo con Longo anche in virtù del nuovo percorso intrapreso dalle giovanili. Tra i nomi accostati al Cavallino per guidare la formazione Berretti nel prossimo torneo c'è quello di Mario Palazzi, aretino doc, vice di Serse Cosmi dal 1995 al 2014. Negli ultimi anni ha intrapreso il percorso come primo allenatore e adesso potrebbe accettare la chiamata dell'Arezzo.

A breve sono attese novità in merito al settore giovanile che annovererà almeno 5-6 formazioni e una scuola calcio. La prima nella storia del club di viale Gramsci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento