Lecco-Arezzo 2-2, le pagelle. Gori e Cutolo i salvatori, difesa troppo leggera

Si salvano il tandem offensivo con due gol pesanti. Difesa troppo leggera

Foto di Matteo Bonacina [Lecco Channel]

Le pagelle degli amaranto dopo il pari in casa del Lecco.

PISSARDO 6,5 - Un'altra giornata come quella vissuta al Moccagatta. Sui gol può fare poco, trafitto da due passi in entrambe le occasioni. Fino a quando può tiene a galla i suoi salvando anche con i piedi quando serve.

LUCIANI 5,5 - Più contratto del solito e non proprio preciso in fase di chiusura.

BORGHINI 4,5 - Domenica aveva perso contatto su Zanimacchia, oggi perde Procopio nel cuore dell'area con il lecchese che lo anticipa comodamente. Due passi indietri uniti anche a quel retropassaggio che poteva costare molto caro se non fosse stato per la parata con i piedi di Pissardo (dal 4' st BALDAN 6 - Il Lecco sicuramente pensava di averla già chiusa e lassù si vedeva meno, ad ogni modo non è andato in affanno).

Lecco-Arezzo 2-2, Di Donato: "Non meritavamo di perdere"

CECCARELLI 5,5 - Tornato titolare dopo tre mesi è un po' macchinoso quando deve sviluppare gioco e irruento quanto basta nei contrasti.

CORRADO 5 - Come Luciani. L'Arezzo sugli esterni non sfonda e a livello difensivo potrebbe fare molto di più (dal 43' st CHEDDIRA ng).

BELLONI 6 - Mezzo voto in più per l'azione personale da cui nasce la rete con la quale l'Arezzo accorcia sul Lecco. Una prova opaca tuttavia quella del numero sette del Cavallino (dal 32' st PIU ng).

FOGLIA 5,5 - Lo stakanovista della mediana inizia forse ad accusare proprio l'impiego massiccio. Certi errori in fase di costruzioni non sono da lui, così come il non aver sfruttato meglio le occasioni dal limite. Avrebbe bisogno di rifiatare, ma l'Arezzo non può permetterselo.

TASSI 5,5 - Più presente del compagno di reparto nella manovra, anche con qualche energia in più non avendo giocato domenica. Ha davanti agli occhi il fallo commesso nel primo tempo da cui nasce il gol del Lecco, una situazione che poteva essere gestita meglio. Nella ripresa disegna l'assist per il gol del pari e si merita giusto mezzo voto in più.

ROLANDO 5 - Non si vede, o per meglio dire si accende a sprazzi complice un Lecco che presidia bene le corsie laterali (dal 4' st CASO 5,5 - Entra di rincorsa per portare brio e spezzare l'inerzia ma non è una gran giornata, guardato a visto dai lecchesi.).

CUTOLO 6,5 - Decima rete stagionale per il capitano che la ripare dopo una serie di conclusioni non proprio pericolose, ma ad ogni modo lì davanti è stato il giocatore più insidioso per il Lecco.

GORI 6 - Senza il gol in pagella ci sarebbe stato un voto sotto alla sufficienza. Viene da chiedersi se sia dovuto alla mancanza di palloni, alla chiusura del Lecco o ad una giornata così così del centravanti viola. Sua la rete del pari ed è impossibile quindi metterlo dietro la lavagna. In 95' si accende per pochi secondi e trova la rete.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Sfida "spaccatesta": genitori in allarme. Il violento gioco di moda sui social

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento