Cessione Arezzo, verso l'incontro decisivo tra La Cava e Stanzione. I nodi ancora da sciogliere

Riunione fiume a Roma per i tecnici del gruppo Stanzione. Al vaglio i documenti inviati da Arezzo. La vigilia di uno snodo cruciale. La questione contratti

C'è il massimo riserbo sia da una parte che dall'altra. L'intenzione è quella di studiare attentamente ogni virgola di quella montagna di documenti che, richiesti da Roma, sono stati spediti da viale Gramsci. Si avvicina quindi l'incontro decisivo, quello che dirà se effettivamente Giorgio La Cava passerà la mano, consegnando dopo due anni l'Arezzo al gruppo rappresentato da Andrea Stanzione.

Ieri a Roma sono arrivate ulteriori carte che l'imprenditore romano aveva chiesto e questa mattina dovrebbero arrivare dai consulenti dell'Arezzo le ultime (inerenti fisco e Agenzia delle entrate). Ieri è stato il giorno di una riunione fiume tra i tecnici e i professionisti del gruppo Stanzione per analizzare la situazione contabile. Una riunione che proseguirà anche oggi, per quella che è la vigilia di un incontro decisivo (anche se non ancora in calendario) tra le parti per studiare i termini e le condizioni della cessione.

C'è da capire chi si accollerà cosa nella cessione del club dove le spese figurano tasse e contributi così come gli stipendi dei giocatori. Mancano quattro mensilità: sotto i 50mila euro lordi a stagione c'è la cassa integrazione e il fondo 'salva calcio', sopra va trovato un accordo.

La scorsa settimana c'è stato un incontro con al centro proprio questo tema, ma da parte dei tesserati (ancora in silenzio stampa) e nemmeno da parte della società è arrivata una conferma al riguarda. Ad oggi ufficialmente l'accordo sul taglio degli ingaggi non c'è. Ecco quindi un altro nodo da sciogliere che interessa e non poco una trattativa che arriverà ad ore al giorno cruciale: quello in cui si capirà se esistono i presupposti per la firma o meno. Firma che potrà avvenire solo dopo aver informato correttamente Orgoglio Amaranto, azionista di minoranza. Ecco perchè il comitato dei tifosi sta predisponendo un'assemblea dei soci che si svolgerà la prossima settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento