Crowdfunding, La Cava prepara la risposta a Orgoglio Amaranto. Multa per l'Arezzo

Questione di giorni e La Cava risponderà ad Orgoglio Amaranto che ha dato un sì vincolato alla proposta di crowdfunding. L'Arezzo, multato dal giudice sportivo, ha ripreso gli allenamenti senza Gori

Giorgio La Cava

La vittoria contro l'Olbia ha gettato acqua sul fuoco, almeno evitando una possibile contestazione o provvedimenti della società. Adesso la classifica vede l'Arezzo a metà del guado: a due punti dal primo posto utile per i playoff, a tre dalla zona calda. Tutto ciò in attesa di affrontare la Carrarese.
La settimana si è aperta all'insegna di un umore che tende al rialzo dopo sette giorni da brividi tra il ko di Pontedera e peggio ancora quello nel derby di Siena con lo striscione dei tifosi allo stadio nei confronti della dirigenza che non è passato inosservato. Come non è passata inosservata l'assenza del diggì Pieroni dal rettangolo verde e in tribuna. Adesso l'attenzione più che su possibili ribaltoni torna a concentrarsi sul rettangolo verde e sul tema crowdfunding. La Cava dopo la riunione di Orgoglio Amaranto aveva detto di voler riflettere su quanto proposto dal comitato e se presentare o meno una controproposta.

"A giorni risponderò a Orgoglio Amaranto, devo ancora valutare alcuni aspetti - spiega al riguardo Giorgio La Cava - non ho preso ancora alcuna decisione che comunque credo di poter comunicare al comitato a breve. Io più lontano dalla squadra? Assolutamente no. Chi dice questo non si ricorda che sono inibito fino alla fine del mese di dicembre. Non posso scendere negli spogliatoi o andare in campo però nell'ultimo mese la squadra mi ha visto spesso. Sono stato in ritiro con i giocatori e ho cercato di essere vicino alla squadra anche più della passata stagione".

Squadra al lavoro senza Gori

La ripresa sul campo Lebole è stata all'insegna di una seduta tattica. A Carrara gli amaranto si affideranno ancora al 4-4-2 dovendo però fare i conti con l'assenza di Gori, volato in nazionale per l'impegno dell'Under 20 di lunedì prossimo con la Svizzera. Tornerà a disposizione Pissardo mentre in difesa e a centrocampo vanno verso la conferma i giocatori scesi in campo dal primo minuto contro l'Olbia. In attacco Cutolo è il punto fermo che agirà quasi sicuramente con Cheddira.
Domani seduta mattutina e pomeridiana sul campo Lebole. Da giovedì a sabato un solo allenamento giornaliero con inizio alle 14,30 sempre in viale Gramsci. Nel frattempo il giudice sportivo ha multato l'Arezzo di 1.500 euro per cori da parte dei sostenitori amaranto contro le forze dell'ordine.

Via alla prevendita, arbitra Bitonti di Bologna

Aperta la prevendita per lo Stadio dei Marmi. I tagliandi sono disponibili online sul circuito Etes. Il costo di ogni singolo biglietto è di 11,50 euro compresi i diritti di prevendita.
Arbitro dell’incontro sarà Paolo Bitonti della sezione di Bologna che sarà coadiuvato da Luca Dicosta di Novara e Salvatore Emilio Buonocore di Marsala. Due i precedenti tra la Carrarese e il direttore di gara. Con Paolo Bitonti la formazione di mister Baldini ha registrato un pari per 0-0 nella sfida di Coppa Italia del 6 agosto 2017 contro il Monza e una sconfitta in casa contro l’Olbia per 4-3 nell’ottobre 2018. Nessun precedente con l'Arezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento