menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carboni, tecnico della Castiglionese

Carboni, tecnico della Castiglionese

La Castiglionese conferma Carboni. Pratovecchio e Bibbiena prendono tempo

E' un momento difficile per Castiglionese, Pratovecchio e Bibbiena. Tre formazioni alla ricerca di punti per togliersi dai bassifondi. A pagare per primo solitamente è l'allenatore, ma per adesso le società parlano di conferme e di un "momento di riflessione".

L'ultimo posto in classifica è esattamente quello che non avrebbero voluto vedere i tifosi della Castiglionese soprattutto nell'anno del centenario. Eppure la classifica parla di una Castiglionese fanalino di coda con soli due punti all'attivo. Ieri sul campo del Grassina si è poi consumata un'altra beffa. Avanti di due reti al termine del primo tempo, la Castiglionese è caduta nella ripresa incassando un poker. Le voci su un possibile avvicendamento in panchina hanno iniziato ad essere sempre più forti e di fatto era inevitabile. La società però ha ribadito per la seconda volta nel giro di poche settimane che "certe voci sono prive di fondamento". Ecco quindi che Carboni resta (per adesso e salvo sorprese) in sella anche se ovviamente serve un cambio di rotta quanto mai repentino.

In Casentino si parla invece di "un momento di riflessione". L'espressione è quella che viene utilizzata negli ambienti vicini al Pratovecchio e al Bibbiena.
I rossoneri sono penultimi con tre punti in graduatoria e vengono dalla sconfitta di misura in casa del Valdarno. Da Pratovecchio fanno sapere che la società starebbe valutando la posizione del tecnico, mister Bronchi, a cui comunque il Pratovecchio deve molto per la promozione ottenuta lo scorso anno.

Più probabile per adesso che un avvicendamento arrivi sempre in Casentino, ma sponda Bibbiena. I rossoblù sono ultimi della classe con zero punti in classifica nonostante alcune buone prove che avrebbero meritato un esito diverso.

Ad ogni modo nelle prossime ore sono attese novità su tre fronti caldi. Tre società costrette a far fronte ad una posizione in classifica che mai avrebbero voluto occupare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento