Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso Gubbio-Arezzo, Potenza conferma il modulo ma perde Belloni. Mercato ancora aperto

Fuori Borghini e Belloni, il mister prosegue con il 3-4-1-2. Ballottaggio Tarolli-Tamma, l'Arezzo pensa a un innesto in difesa

 

Le assenze sono due e pesanti in casa Arezzo alla vigilia della trasferta di Gubbio. Alessandro Potenza dovrà rinunciare sia a Niccolò Belloni che a Diego Borghini.

"Diego purtroppo ha rimediato dieci punti di sutura - spiega Potenza - contiamo di riaverlo in gruppo dalla prossima settimana. Per quanto riguarda Belloni, Niccolò ha raggiunto un centro specializzato per curare un principio di pubalgia. Speriamo di rivederlo presto, tra due-tre settimane".

Quanto è delicata la partita di domani, tra due squadre ancora a zero punti?

"Le partite sono tutte importanti, sappiamo che dobbiamo fare punti così come lo sanno i nostri avversari con i quali condividiamo la classifica. Non dobbiamo però farci prendere dall'ansia, i ragazzi devono essere carichi come hanno fatto nelle ultime uscite".

Lei ha ribadito più volte che c'è bisogno di personalità.

"E' una cosa che è nel dna di Cutolo, Luciani, Foglia ma io mi riferisco anche a chi gioca dietro. Tutti devono dimostrare personalità soprattutto quando facciamo ripartire l'azione da dietro".

Domani giocherà Tarolli o Tamma in porta?

"E' l'unica valutazione che dovrò fare con il mio staff".

Sarà ancora 3-5-2?

"Voi dite 3-5-2 ma in realtà noi giochiamo 3-4-1-2 perchè contro la Feralpi Salò e la Cremonese ho messo Picchi dietro le punte, anzi sulla linea dei centrocampisti per andare a inserirsi e in pressione. Contro il Perugia ha giocato in quel ruolo bortoletti. L'idea è di continuare in questo modo andando a sfruttare le qualità anche di alcuni giocatori che sono arrivati a fine mercato".

Avete già definito la lista dei 24?

"Oggi pomeriggio è in programma una riunione per parlare proprio di questo".

Non pensa che a questo Arezzo sarebbe servito anche un difensore di esperienza?

"Lo abbiamo cercato e sappiamo poter essere utile alla causa - confessa Potenza - sono stati contattati alcuni elementi che per un motivo o per un altro non sono arrivati. Se dobbiamo prendere per prendere meglio restare così. La società è solida, sa che potrebbe servire un giocatore in quel ruolo e se sarà possibile trovare l'intesa con un elemento in grado di spostare gli equilibri qualcosa verrà fatto".

Che avversario si aspetta?

"Pronto a dare il massimo. Conosco tanti giocatori del Gubbio che proveranno a invertire la rotta".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento