Arezzo al lavoro aspettando Gori. Dirige Perenzoni, l'arbitro che fece rigiocare Cuneo-Entella

In tre sono rimasti ai box. Arezzo al lavoro per il posticipo. Designata la terna: gli amaranto mai battuti con Perenzoni

Daniele Perenzoni

E' tornata al lavoro la formazione di Daniele Di Donato. Sul campo Zampolin prima, e il Lebole poi, l'Arezzo ha iniziato ad avvicinarsi al posticipo con il Novara. L'attenzione era tutta rivolta sugli assenti. Sereni ha lavorato a parte, ai box sono rimasti Volpicelli, Luciani e Gori. Per il resto tutti disponibili con Di Donato che da qui a lunedì prossimo avrà il compito di scegliere chi affiancherà Cutolo nel reparto offensivo, in quell'attacco dove l'Arezzo dipende molto dal tandem formato proprio dal capitano e dal centravanti scuola Fiorentina.

Arbitra Perenzoni: l'Arezzo non ha mai perso

Designata la terna del posticipo. Arbitro dell'incontro sarà Daniele Perenzoni della sezione di Roverto. Il fischietto trentino nella passata stagione fu al centro di un episodio curioso. A fine novembre dello scorso anno diresse Cuneo-Virtus Entella. La partita, che poi si chiuse sul punteggio di 1-1, vide Perenzoni ammonire al 61' Simone Paolini, calciatore del Cuneo. Al 91' sventolò un'altra volta il giallo a Paolini senza però estrarre il rosso. La Virtus Entella presentò ricorso chiedendo di giocare nuovamente il match, cosa che avvenne grazie anche alla dichiarazione di Perenzoni che ammise l'errore.

Nessun precedente tra il fischietto e il Novara mentre l'Arezzo vanta due precedenti nella passata stagione con due vittorie interne contro Pontedera (2-0) e Gozzano (2-0).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perenzoni sarà coadiuvato per Arezzo-Novara da Pietro Lattanzi di Milano, con il quale lo scorso 10 novembre era impegnato in Cavese-Catanzaro (2-2), e Amir Salama di Ostia Lido con il quale invece ha diretto Gubbio-Vicenza (0-3).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Trovato morto l'uomo scomparso da 15 giorni

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

  • Altri nove positivi in provincia di Arezzo: per lo più giovani e giovanissimi rientrati da Grecia, India e Romania

  • Positivi al Covid dopo le vacanze a Corfù, il racconto: "Solo noi con la mascherina in discoteca, l'abbiamo tolta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento