rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Calcio

'Non giochiamo più, hanno aggredito un nostro giocatore'. La squadra non rientra in campo e viene punita

È accaduto nel campionato Juniores Provinciale. Sconfitta tavolino, penalizzazione e multa. Adesso interverrà la Procura Federale

'Noi non giochiamo più'. È stata questa la frase che i dirigenti della Petrarca calcio, formazione aretina iscritta al campionato Juniores Provinciale, hanno detto all'arbitro al rientro negli spogliatoio. Si giocava sul campo del Casentino Academy con il punteggio di 2-0 alla fine del primo tempo in favore dei padroni di casa.

Al termine del primo tempo, come si legge nel bollettino diramato dalla delegazione aretina della LND,  'la societa? Petrarca ha manifestato al direttore di gara, con dichiarazione scritta, la propria volonta? di non proseguire nella disputa dell'incontro; rilevato che tale volonta? e? derivata da un riferito episodio di aggressione fisica subita da un proprio tesserato ad opera di tesserato avversario al rientro negli spogliatoi all'intervallo della gara, al quale il direttore di gara dichiara di non aver assistito; che a seguito di quanto dichiarato dalla societa? Petrarca Calcio, il direttore di gara non ha potuto portare a termine l'incontro'. Per tale motivo il giudice sportivo ha inflitto la sconfitta per 3-0 a tavolino alla Petrarca, la penalizzazione di un punto in classifica e 150 euro di multa trasmettendo poi gli atti alla Procura Federale che dovrà fare luce su quanto accaduto e non riportato dal fischietto.

Sempre nello stesso campionato squalifica fino al 10 maggio per un dirigente della Faellese per 'comportamento reiteratamente offensivo' e squalifica fino al 26 aprile per l'allenatore della Faellese che dopo essere stato allontanato al 23' del secondo tempo ha 'rivolto al direttore di gara frase irriguardosa a fine gara si presentava nello spogliatoio dell'arbitro per chiedere spiegazione sulla propria espulsione, ivi trattenendosi nonostante l'esplicito invito rivolto di allontanarsi'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Non giochiamo più, hanno aggredito un nostro giocatore'. La squadra non rientra in campo e viene punita

ArezzoNotizie è in caricamento