Prima la Fiera, poi la contestazione della Sud: Adriano Galliani al Comunale per Arezzo-Monza

L'ad dei brianzoli ha approfittato della sfida con il Cavallino per visitare Arezzo

Galliani in tribuna al Comunale

La giornata aretina di Adriano Galliani era iniziata con una visita al centro storico di Arezzo. Una passeggiata tra i banchi della Fiera Antiquaria, il pranzo in Piazza Grande e i selfie di rito. Poi l'arrivo allo stadio un'ora prima del calcio d'inizio e qui si è fatta sentire la Curva Sud che aveva lasciato alcuni striscioni con messaggi inequivocabili lungo Viale Gramsci. "Ad Arezzo non sei il benvenuto" recitava il volantino distribuito nella Minghelli.

"Sono passati 14 anni da Arezzo-Salernitana del 14 maggio 2005. Questo non vuol dire che ci siamo dimenticati tutto quello che abbiamo ingiustamente pagato per reati, in nessun modo, riconducibili all'Arezzo Calcio, come ampiamente dimostrato in sede di giustizia sportiva. Oggi dopo quell'Arezzo-Milan del 18 gennaio 2007 di Coppa Italia abbiamo di nuovo la possibilità di gridare forte la nostra innocenza e soprattutto la nostra rabbia per non essere stati risarciti in nessun modo. Nella partita odierna il signor Galliani, da sempre schierato contro i tifosi, sarà bersagliato di nostri cori in quanto all'epoca dei fatti rivestiva il ruolo di amministratore delegato del Milan ed allo stesso tempo la carica di presidente di Lega, figura che rappresenta la massima espressione di quel sistema calcio che da sempre combattiamo. La nostra non è una questione di politica ma un semplice grido d'amore per questi colori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai cori contro Galliani della Sud sono arrivati quelli dei brianzoli. "Galliani uno di noi" hanno intonato i 60 tifosi arrivati dalla Lombardia. Questo il prepartita. Poi con il calcio d'inizio i tifosi di casa hanno incitato la loro squadra, sotto di un gol dopo pochi minuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • "Mio fratello era buono e solare. Lo porterò con me in un tatuaggio"

  • Codice giallo per pioggia e temporali: l'elenco dei comuni aretini interessati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento