Di Donato ha già scelto, così contro l’Olbia. Allenamento specifico per la difesa

Sale la tensione a poche ore da uno scontro diretto che o farà rialzare la testa al Cavallino o rischia sul serio di gettare benzina sul fuoco del malcontento. Di Donato ha già scelto l'undici titolare per la sfida contro l'Olbia

Le ore della vigilia della partita contro l'Olbia è all'insegna del silenzio. Poca voglia di parlare tra gli amaranto consapevoli che domenica alle 15 in palio c'è molto più di tre punti. Di Donato non incontrerà i giornalisti nella giornata salvo diversa comunicazione. Il pensiero del tecnico sarà affidato semmai al sito internet del club amaranto come già accaduto prima del match di Coppa. Volti lunghi, aria tesa e tensione. Ecco cosa si avverte in viale Gramsci dove l'allenamento di questo pomeriggio è stato incentrato sulla tattica con una sessione specifica dedicata alla fase difensiva. Per la retroguardia un lavoro sulle palle alte e i calci piazzati che sono costati i gol al passivo contro Pro Vercelli, Pontedera, Monza e non solo.

Pissardo e Sereni squalificati. Burzigotti e Dell’Agnello infortunati, Picchi in recupero. Ecco la fotografia degli indisponibili in casa Arezzo a poche ore dalla sfida interna contro l’Olbia. Lo scontro diretto con i sardi non è un’ultima spiaggia ma poco ci manca anche perchè dopo due sconfitte consecutive tra campionato e Coppa un altro passo falso non sarebbe contemplato da una piazza che fin qui non ha mai lesinato il proprio appoggio al Cavallino.
Tutti sulla graticola quindi, e non solo chi va in campo.

L'avversario | Intraprendente e con un'anima sarda: al Comunale arriva l'Olbia dell'ex Parigi

Arezzo così in campo contro l'Olbia

Di Donato di fatto ha già scelto la formazione titolare per “la finale” di domenica (calcio di inizio alle 15). Con Pissardo squalificato toccherà nuovamente a Daga. Il classe 2000 originario di Cagliari e approdato proprio dal Cagliari ad Arezzo vivrà di certo una domenica particolare contro l’Olbia. Daga sarà alla seconda presenza da titolare dopo quella con la Juventus Under 23 e i 45’ contro il Pontedera.
In difesa spazio a Luciani sulla destra con Borghini e Baldan al centro lasciando Corrado a sinistra. Per Borghini e Corrado sarà di fatto la terza partita in sette giorni. In mediana ecco il ritorno dall’inizio di Foglia e Tassi con Belloni a destra e Caso a sinistra. In attacco tutto confermato: avanti con Cutolo e Gori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto frontale: muore giovane aretina. Grave un 46enne

  • Tragedia di Ristradelle, Helenia e il suo grande amore per gli animali. Lavorava per Enpa: "Lascia un vuoto enorme, la sua dolcezza era unica"

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • Stelle Michelin Toscana 2020: Arezzo presente con un ristorante storico. E con un giovane chef

  • Allarme bomba: evacuate le Poste centrali. Ma nel pacco c'è del pane

  • Cinghiale distrugge 20mila euro di cocaina nascosta sotto terra

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento