Calcio

Tre punti d'oro per l'Arezzo. Cutolo stende il Fano (0-1) e la rincorsa salvezza prosegue

Dopo quasi due anni l'Arezzo ottiene due vittorie di fila nel match più delicato e la corsa salvezza prosegue

È un vero e proprio anticipo dei playout Fano-Arezzo, scontro diretto tra i padroni di casa feriti dal ko patito a Legnago e l'Arezzo reduce dalla vittoria di misura (e di rigore) con la Fermana. Stellone sceglie il 4-3-3 ma con alcune novità. Niente turnover ma solo alcuni cambi mirati come Luciani per Maggioni, Di Paolantonio per Altobelli e Cutolo per Iacoponi, con il capitano che torna dall'inizio dopo un mese. Mister Destro cmbia. Dopo il 3-5-2 di Legnago il Fano torna al 4-3-1-2. Davanti Barbuti e Ferrara supportati da Gentile.

Inizia il match, padroni di casa in completo granata mentre l'Arezzo indossa la consueta maglia celeste con pantaloncini e calzettoni bianchi. Gli amaranto partono bene, prima occasione pericolosa al minuto 5 con Cutolo che dalla distanza colpisce il palo. Al 15' l'Arezzo passa in vantaggio grazie ad un rigore trasformato da capitan Cutolo che spiazza Viscovo. Il direttore di gara non ha avuto dubbi per un tocco di mano in area. Problemi per Serrotti che al 17' è costretto ad abbandonare il campo, Stellone manda dentro Benucci. Al 41' incredibile occasione per il Fano con Ferrara che svirgola da ottima posizione, l'Arezzo si salva. E' Perez a rendersi pericoloso al 44' quando prova una girata di prima intenzione su cross dalla destra di Arini, il pallone finisce alto sopra la traversa. Finisce il primo tempo con l'Arezzo in vantaggio per 1-0.

Inizia la ripresa, nessun cambio rispetto ai ventidue che hanno concluso la prima frazione di gioco. Amaranto subito aggressivi per cercare la seconda rete e provare a chiudere il match. Al 51' però è il Fano ad andare vicinissimo al pareggio con Barbuti che colpisce in pieno la traversa. Al 62' secondo cambio Arezzo, fuori l'autore del gol Cutolo e dentro Zitelli. Padroni di casa pericolissimi in due occasioni, prima con Carpani e poi con Flores, che non trovano per un soffio la porta, amaranto schiacciati nella loro metà campo. Doppia sostituzione per Stellone che toglie Luciani e Perez per Maggioni e Carletti. Triplice fischio, l'Arezzo soffre nella ripresa ma regge l'urto e ottiene un altro importante successo. Prosegue così la rincorsa verso la salvezza.

FANO (4-3-1-2): 1 Viscovo; 19 Monti, 2 Cargnelutti, 31 Brero, 4 Rodio (42' st 11 Montero); 14 Marino (32' st 16 Scimia), 6 Amadio, 8 Carpani; 15 Gentile (11' st 30 Nepi); 27 Ferrara (11' st 10 Flores), 9 Barbuti.
A disposizione: 22 Meli, 4 Rodio, 5 Cason, 17 Sarli, 18 Urso, 21 Mainardi, 23 Martella, 26 Bruno, 28 Busini.
Allenatore: Flavio Destro.

AREZZO (4-2-3-1): 1 Sala; 16 Luciani (34' st 15 Maggioni), 5 Sbraga, 3 Cherubin, 19 Pinna; 4 Arini, 31 Di Paolantonio, 37 Serrotti (17' pt 21 Benucci); 10 Cutolo (17' st 35 Zitelli), 27 Perez (34' st 8 Carletti), 24 Piu.
A disposizione: 13 Melgrati, 11 Cerci, 18 Stampete, 23 Di Grazia, 25 Sussi, 26 Ventola, 29 Kodr, 44 Iacoponi.
Allenatore: Roberto Stellone.
Diffidati: 3 Cherubin, 19 Pinna. Infortunati: 7 Belloni, 9 Pesenti, 28 Bonaccorsi, 36 Karkalis, Picchi. Non convocati: 2 Sportelli, 6 Soumah, 12 Gagliardi, 14 Nader, 17 Di Nardo, 30 Gagliardotto, 32 Zuppel, Sakho, Raja.
ARBITRO: Daniele Rutella di Enna (Giulio Basile di Chieti - Giuseppe Di Giacinto di Teramo). Quarto uomo: William Villa di Rimini.
RETI: pt 15' Cutolo rig.
Note - Spettatoripartita a porte chiuseRecupero: 2' + 5'. Angoli: 2-5. Ammoniti: pt 27' Cargnelutti, 32' Barbuti, 38' Luciani; st 15' Amadio, 35' Pinna, 42' Brero.

Serie C girone B - 31° giornata
Fermana - Triestina 2-2
Cesena - Matelica 2-2
Gubbio - Perugia 3-2
Imolese - Legnago 0-0
Padova - Feralpisalò 4-0
Sambenedettese - Ravenna rinviata
Südtirol - Modena 2-0
Carpi - Vis Pesaro 0-2
Mantova - Virtusvecomp Verona 3-2
La classifica

Il prossimo turno
Perugia - Südtirol 21/03 ore 12:30
Feralpisalò - Gubbio 21/03 ore 15:00
Legnago - Sambenedettese 21/03 ore 15:00
Triestina - Carpi 21/03 ore 15:00
Virtusvecomp - Verona 21/03 ore 15:00
Vis Pesaro - Padova 21/03 ore 15:00
Arezzo - Imolese 21/03 ore 17:30
Ravenna - Mantova 21/03 ore 17:30
Modena - Cesena 21/03 ore 20:30

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre punti d'oro per l'Arezzo. Cutolo stende il Fano (0-1) e la rincorsa salvezza prosegue

ArezzoNotizie è in caricamento