menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'arbitro ammette l'errore: Castiglionese-Pratovecchio si rigioca

Accolto il reclamo del Pratovecchio e con l'ammissione dell'errore da parte dell'arbitro la partita sarà ripetuta. Cambia la classifica

Castiglionese-Pratovecchio verrà giocata nuovamente. Annullata la vittoria dei viola per 2-0 dello scorso 19 gennaio. Il Pratovecchio aveva presentato un reclamo lamentando l'errore del direttore di gara che aveva assegnato un calcio di punizione in favore dei padroni di casa dopo la realizzazione di un calcio di rigore dei rossoneri. Già al termine dell'incontro il Pratovecchio aveva manifestato l'intenzione di presentare un reclamo come ha poi fatto. E così il giudice sportivo ha preso in mano gli atti ricostruendo quanto accaduto.

"Giallo" in Castiglionese-Pratovecchio. Casentinesi pronti al reclamo: "Errore dell'arbitro"

Cosa è accaduto

Al 35' del primo tempo il Pratovecchio aveva ottenuto un calcio di rigore che era stato trasformato. L'arbitro però ha notato l'ingresso in area prima del tempo di un calciatore rossonero e qui si è verificato l'errore.

"Nell'occasione - si legge nel bollettino - il direttore di gara annullava la rete a seguito di invasione dell'area di rigore da parte di un calciatore della squadra attaccante e concedeva un calcio di punizione contro la società Pratovecchio. Per tal motivo, ritiene la reclamante, che il direttore di gara ha contravvenuto alla regola 14 del giuoco del calcio che nel caso di specie prevede la ripetizione del tiro di rigore".

Il reclamo è stato accolto grazie al supplemento di rapporto.

"[...] nel descrivere i fatti il direttore di gara precisa che avendo visto un calciatore ospite entrare nell'area di rigore al momento del tiro, aveva annullato la rete concedendo erroneamente un calcio di punizione indiretto a favore della società Castiglionese. La società Castiglionese non ha fatto pervenire proprie controdeduzioni. Dato atto quindi che il direttore di gara ha correttamente comunicato di aver commesso un errore tecnico, cio' in quanto nel caso di specie (rete segnata in circostanza di invasione dell'area di rigore da parte dell'attaccante) la regola 14 del giuoco del calcio dispone la ripetizione del tiro di rigore. Per tal motivo la gara si e' quindi svolta in modo irregolare.
Il Giudice Sportivo Territoriale in accoglimento del reclamo presentato dal Pratovecchio dispone la ripetizione della gara a cura del Comitato Regionale Toscana. Ordina non addebitarsi la tassa di reclamo".

La nuova classifica

La decisione della giustizia sportiva ridisegna la classifica. La Castiglionese scivola a quota 30 punti e in questo modo favorisce l'Audax Rufina che sale in questo modo al quinto posto seppur con un solo punto di ritardo sui bianconeri fiorentino. Il Pratovecchio, con i suoi 29 punti, resta a meno due dal quinto posto e a una lunghezza dalla Castiglionese. Nelle prossime ore sarà comunicata la data e l'orario della ripetizione della partita che diventerà uno scontro diretto a dir poco caldo, con gli animi che potrebbero risentire della decisione emersa questo pomeriggio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento