rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Calcio

Eccellenza al rush finale: il punto a 270' dalla fine

Testa a testa Terranuova-Fortis Juventus per il secondo posto. Foiano e Baldaccio Bruni si giocano la permanenza nella categoria

Solo tre domeniche, solo tre partite e il campionato di Eccellenza girone C chiuderà i battenti, almeno per quarto riguarda la Regular Season. A 270' dal termine ancora nessun verdetto definitivo da segnalare, sebbene, almeno ai poli opposti della classifica, la situazione sia già ben definita: in testa il Figline, con otto punti di vantaggio sulla seconda, attende soltanto la matematica per festeggiare il titolo; in coda al Grassina, a -5 dal penultimo posto, servirà una vera e propria impresa.

Molto interessante il duello per la seconda piazza: il Terranuova Traiana è attualmente avanti di una lunghezza, ma la Fortis Juventus non demorde. I biancorossi se la vedranno con Pontassieve (fuori), Baldaccio Bruni (casa) e Porta Romana (fuori); i fiorentini con Antella e Grassina in trasferta, infine tra le mura amiche col Pontassieve. Tutto si deciderà probabilmente all'ultima giornata.

Un posto nei playoff dovrebbe riuscire ad ottenerlo la Sinalunghese (quarta a 29), mentre Pontassieve (27) e Firenze Ovest (25) si giocheranno l'ultima piazza disponibile. Dal settimo all'undicesimo posto cinque squadre in quattro punti, tutte in lotta per la salvezza. Leggermente favorite Chiantigiana (22) e Porta Romana (21), mentre per Nuova Foiano (20), Baldaccio Bruni Anghiari (20) e Antella (19) è altissimo il rischio di finire al penultimo posto, incorrendo nella retrocessione diretta senza passare dai playout. Il derby Baldaccio-Foiano in programma al "Saverio Zanchi" di Anghiari nell'ultimo turno (sabato 16 aprile) rappresenterà con molta probabilità un appuntamento decisivo per il futuro delle due aretine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza al rush finale: il punto a 270' dalla fine

ArezzoNotizie è in caricamento