Calcio

Tutti pazzi per Darboe che adesso cambierà nome: si chiamerà Ebrima Peruzzi

La rivelazione della Roma finisce nel mirino delle big europee in attesa però di incontrare Mourinho e magari parlare di rinnovo. Intanto cambierà nome: si chiamerà Ebrima Peruzzi, prendendo il cognome di Giulio, noto mister aretino

"Chiama 'babbomio padre e prenderà la residenza proprio a Marciano dove abitiamoanzi mio padre lo adotterà". Così Miriam Peruzzi, talent scout aretina, solo pochi giorni fa parlava di Ebrima Darboe, il gioiello della Roma che si è preso la vetrina in questo finale di stagione. Miriam - figlia di Giulio Peruzzi, ex attaccante oggi allenatore - nel 2017 scoprì quel ragazzo che pesava appena 50 kg in un torneo amatoriale a Rieti. "In campo si vedeva che aveva i numeri, mi colpì subito la sua capacità nel mettersi nei posti giusti per ricevere palla. Mi chiedevo come potesse essere lì a giocarequello non era il suo posto" raccontò nella sua intervista ad Arezzo Notizie.

Dal Gambia a Marciano e ora tra i big del calcio: Darboe, il gioiello della Roma scoperto da Miriam Peruzzi

Oggi Ebrima Darboe, dopo l'esordio in A contro la Sampdoria e quello contro il Manchester United in Europa Leauge, ricevendo i complimenti di Pogba, non è più una promessa o una riserva di belle speranze prelevata dalla Primavera di De Rossi. Darboe solo in ordine di tempo ha strappato applausi e consensi per corsa e geometrie anche del derby vinto con la Lazio che il centrocampista gambiano classe 2001 ha salutato sul suo account Instagram con un post.

"Il mio primo Derby...grande vittoria e grandi emozioni...Forza Roma e Grazie ai tifosi che sono sempre accanto a noi" ha condiviso il calciatore che adesso è pronto ad un altro passo un avanti. Già perchè l'accordo con la Roma scadrà nel 2023 e le sirene di mercato non mancano. Vari club europei tra Spagna, Francia e Inghilterra sono alla finestra. Presto Miriam Peruzzi e il suo agente Giorgio Ghirardi discuteranno del rinnovo con adeguamento. Per adesso di certo c'è il legame con la Roma e la famiglia di Miriam, in particolare con Giulio, che lo adotterà.

"Darboe è un ragazzo eccezionale, davvero per bene - si legge nell'intervista rilasciata a Calciomercato.com - Lo conoscono tutti alla Roma, è educato, io dico che è un ragazzo d’oro. Sta vivendo con serenità la situazione, con noi ha una famiglia. Mio papà fa l’allenatore, l’abbiamo adottato, mio papà a breve firmerà le carte legali perché sia adottato al 100%. Diventerà Peruzzi come me, Ebrima Darboe Peruzzi. Sono molto felice, abbiamo deciso di farlo tanti anni fa e non oggi perché gioca in Serie A, se lo merita, è al 100% parte del nostro nucleo famigliare".

Ebrima_Darboe_Miriam_Peruzzi-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti pazzi per Darboe che adesso cambierà nome: si chiamerà Ebrima Peruzzi

ArezzoNotizie è in caricamento