Giovedì, 23 Settembre 2021
Calcio Via Antonio Gramsci

Due giorni di stop per l'Arezzo. Da mercoledì testa alla Carrarese

La preparazione riprenderà mercoledì. In casa Arezzo si pensa già al big match con la Carrarese.

Lamma e Dal Canto

Due giorni di break. L'Arezzo tornerà ad allenarsi a partire da mercoledì per preparare la sfida con la Carrarese. Il big match della 12esima giornata è stato posticipato a lunedì prossimo, con diretta su Rai Sport alle 20:45. Da qui l'opportunità di far slittare di un giorno la ripresa degli allenamenti.

Il primo appuntamento è per mercoledì alle 15 sul campo Lebole. Giovedì poi spazio ad una doppia seduta. Venerdì e sabato allenamento pomeridiano alle 15 mentre domenica la rifinitura a porte chiuse. Al rientro in campo l'Arezzo potrà valutare con maggiore accuratezza le condizioni degli infortunati. Difficile che Belloni possa essere a disposizione, anzi impossibile. Per il centrocampista si parla di almeno tre settimane di stop. Serrotti invece che a Novara non era presenta solo per motivi precauzionali proverà a tornare nell'undici titolare. Da valutare Carlo Pelagatti. Il centrale è rimasto in panchina a Novara per motivi precauzionali. Mercoledì potrà essere valutato con tutta calma.

"Vorrei lo stadio pieno con la Carrarese" ha detto Giorgio La Cava. Il patron ha sottolineato l'importante del big match contro i marmiferi. Un avversario che vanta tra le propria fila Tavano, Coralli e Maccarone oltre a Caccavallo. Una squadra a trazione anteriorie con Tavano e Caccavallo autori in coppia di ben 17 reti in questa stagione.

Una partita che servirà per testare le qualità caratteriali dell'Arezzo contro una big del girone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due giorni di stop per l'Arezzo. Da mercoledì testa alla Carrarese

ArezzoNotizie è in caricamento