rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022

Via al corso arbitri con la novità del doppio tesseramento

Dal 13 novembre via alle lezioni in aula con la novità del doppio tesseramento per i fischietti

"Lo stato di salute della sezione? Abbiamo un numero di iscritti elevato guardando la media. Poi se parliamo del numero di arbitri in organico in un contesto più generale diciamo che spariamo di crescere numericamente". Le parole sono quelle di Sauro Cerofolini, presidente della sezione arbitri di Arezzo che si prepara a varare un nuovo corso per tutti i ragazzi e le ragazze dai 14 anni in su. Per loro la tessera che offre l'opportunità di accedere a tutti gli stadi italiani, quindi crediti scolastici, rimborsi spese e la possibilità di praticare il calcio entrando a far parte della squadra degli arbitri e guardalinee di Arezzo. Testimonial d'eccezione non solo Manuel Volpi ma anche gli altri associati che ogni domenica sono impegnati tra serie A, B fino alla serie D.

"Quando un arbitro o un guardalinee arriva in serie A è sempre una festa per tutta la sezione e un presidente è fortunato a vivere certi momenti - precisa Cerofolini - ma con lui anche i presidenti che lo hanno preceduto perchè arrivare in A non è un percorso breve a frutto di un duro lavoro nel tempo".

Adesso il nuovo corso che vedrà l'opportunità per ragazzi e ragazze di accedere al doppio tesseramento. Dai 14 ai 17 anni sarà possibile giocare a calcio e arbitrare.

"Naturalmente non la società per cui il ragazzo o la ragazza gioca - spiega Cerofolini - poi arrivato a 17-18 anni potrà essere presa una decisione. Magari la carriera come giocatore non permette di arrivare così in alto rispetto a quella come arbitro e a quel punto potrà essere intrapreso un altro tipo di percorso".

Si parla di

Video popolari

Via al corso arbitri con la novità del doppio tesseramento

ArezzoNotizie è in caricamento