Martedì, 28 Settembre 2021
Calcio

L'Arezzo è fuori dalla Coppa. Tante occasioni, zero gol. Si qualifica il Foligno

Nel primo impegno ufficiale della stagione, gli amaranto perdono di misura (gol di Peluso). La squadra costruisce ma non segna e alla fine i tifosi cantano: "meritiamo di più"

L'Arezzo è fuori dalla Coppa Italia. Gli amaranto costruiscono tante occasioni da gol ma non riescono a buttarla dentro, un po' per l'imprecisione in zona tiro e un po' per le parate di Maraolo che si guadagna la palma del migliore in campo. E così al Foligno basta il sigillo di Peluso al 44', a segno sulla ribattuta dopo che Colombo gli aveva parato il rigore. A fine match i tifosi della Minghelli hanno intonato il coro ''meritiamo di più'' dopo il saluto mesto della squadra.

La cronaca del match.

2 – Cutolo penetra in area di rigore e con un rasoterra di sinistra chiama Maraolo alla prima parata della partita

5 – ancora Cutolo in evidenza. Doppio dribbling e tiro dal limite: conclusione centrale, Maraolo la tiene

11 - bella progressione di Mancino che ruba palla sulla trequarti e arriva al tiro dopo una fuga di sessanta metri. Il suo destro è troppo debole

19 – si fa vivo il Foligno. Belli converge e calcia di destro, palla alta un metro

24 – rapido scambio Aliperta-Sicurella al limite dell'area folignate. Maraolo para in due tempi

43 GOL – sugli sviluppi di un angolo, l'arbitro vede una trattenuta fallosa di Mastino su Oliva. Ammonizione per il difensore e calcio di rigore per il Foligno. Colombo respinge il destro di Peluso ma nulla può sulla ribattuta. 0-1

46 – Cutolo in contropiede arriva a tu per tu con Maraolo che riesce a intercettare il destro del capitano

FINE PRIMO TEMPO: Arezzo-Foligno 0-1

47 – primo squillo di Foggia. Tiro in torsione dai venti metri, Maraolo si allunga e devia in angolo

52 – primo cambio amaranto. Esce Sicurella, acciaccato, e al suo posto va dentro Panatti

55 – cross tagliato da sinistra di Strambelli, Foggia anticipa di testa l'avversario ma la mette a un metro dal palo

58 – punizione di Strambelli da sinistra, respinta corta della difesa e Panatti spara alto da buona posizione

59 – fuori Lomasto, un difensore, e dentro Sparacello, un attaccante. Mariotti deve osare per agguantare il pari

66 – pezzo di bravura di Strambelli. Stop e tiro al volo con l'esterno sinistro, Maraolo toglie il pallone dall'incrocio con la punta delle dita

69 – doppio cambio per l'Arezzo. Fuori Mancino e Cutolo, dentro Memushi e Muzzi

70 – si rifà vedere il Foligno con Peluso. Destro in girata dall'interno dell'area, Colombo è attento e respinge

77 – doppio pericolo per Colombo. Prima Amadio, al termine di un contropiede, mette fuori da distanza ravvicinata. Poi il portiere si fa trovare pronto su una rasoiata di Mincione

79 – Maraolo si conferma il migliore in campo buttandosi a corpo morto su Sparacello e deviando in angolo il suo tiro a botta sicura

85 – secondo duello Sparacello-Maraolo e anche stavolta lo vince il portiere. Colpo di testa parato in due tempi

91 – punizione laterale di Strambelli, Panatti di testa non inquadra lo specchio da pochi metri. Palla fuori

96 – l'ultima occasione capita ad Aliperta, uno dei migliori, che però sul tocco all'indietro di Panatti calcia con potenza ma senza precisione

FINE PARTITA – Arezzo-Foligno 0-1

Il tabellino.

Stadio ''Città di Arezzo'', ore 15.

AREZZO (4-3-1-2): 1 Colombo; 3 Mastino, 15 Lomasto (13' st 95 Sparacello), 2 Biondi, 21 Ruggeri; 20 Mancino (24' st 44 Memushi), 8 Aliperta, 16 Sicurella (7' st 4 Panatti); 7 Strambelli; 9 Foggia, 10 Cutolo (24' st Muzzi).

A disposizione: 12 Commisso, 5 Marchetti, 19 Pinna, 23 Campaner, 31 D.Marras.

Allenatore: Marco Mariotti.

FOLIGNO (4-4-2): 1 Maraolo; 2 Vespa, 5 Bisceglia, 6 Chiavazzo, 3 Canalicchio; 7 Valentini (20' st 16 Mincione), 8 Oliva (20' st 18 Amadio), 4 Settimi, 11 Belli (34' st 15 Facelli); 9 Turini (20' st 19 Antonini), 10 Peluso (39' st 20 Bevilacqua).

A disposizione: 12 De Oliveira, 13 Bocci, 14 Lambertini, 17 Sbarzella.

Allenatore: Francesco Monaco.

ARBITRO: Gerardo Simone Caruso di Viterbo (Luca Granata di Viterbo - Danilo Giacomini di Viterbo).

NOTE: spettatori 300 circa. Angoli: 11-3. Ammoniti: pt 43' Mastino; st 4' Settimi, 28' Panatti, 32' Belli, 45' Canalicchio, 47' Muzzi. Recupero tempi: 1' e 6'

RETI: pt 44' Peluso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Arezzo è fuori dalla Coppa. Tante occasioni, zero gol. Si qualifica il Foligno

ArezzoNotizie è in caricamento