menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dilettanti, dopo lo stop così promozioni e retrocessioni. La proposta della Toscana

Il Consiglio Direttivo si riunisce oggi. L'idea del comitato toscano: promozione per le prime e blocco delle retrocessioni. Ecco cosa può accadere

Lo stop è arrivato nel corso dell'ultimo Consiglio Federale. I dilettanti si fermano definitivamente dopo che il semaforo rosso aveva già interessato le squadre giovanili. La stagione 2019/2020 termina qui e il Consiglio Direttivo in programma oggi per la Lega Nazionale Dilettanti (LND) dovrà valutare come attuare lo stop e deliberare su quali provvedimenti adottare in merito a promozioni e retrocessioni.

La proposta del comitato regionale toscano è per molti già chiara. Si parla di una soluzione unanime per tutti i tornei, dilettantistici e giovanili, sia regionali che provinciali con la promozione della prima in classifica. L’obiettivo è quello di assegnare la vittoria del campionato alla prima classificata con conseguente passaggio alla categoria superiore, senza però far retrocedere alcun club nel torneo inferiore. In caso di arrivo ex aequo al primo posto tra due o più società al momento dell’interruzione dei campionati, potrebbero accedere tutte al torneo di categoria superiore.

Le classifiche dei campionati

Le formazioni arrivate al secondo posto nel campionato di Eccellenza, se dovesse passare questa linea, potrebbero essere inserite in una graduatoria di merito a  livello nazionale. Le due società finaliste della Coppa Italia di Promozione verrebbero inserite in una graduatoria di merito insieme alle società seconde classificate dei rispettivi gironi del campionato di Promozione da cui attingere in caso di completamento organico nella categoria superiore. Le due società finaliste della Coppa Toscana di Prima categoria potrebbero essere promosse così come le due finaliste della Coppa Toscana di Seconda categoria.

Ecco cosa potrebbe accadere nei tornei che interessano le formazioni aretine.

Eccellenza girone B - Badesse in serie D
Promozione girone B - Firenze Ovest e Chiantigiana in Eccellenza
Prima categoria girone E - Alberoro e Montagnano in Promozione
Seconda categoria girone L - Pergine in Prima categoria
Seconda categoria girone N - Poliziana in Prima categoria
Terza categoria - Olimpic Sarteano in Seconda categoria, con possibile passaggio anche del Cavriglia come vincitrice della Coppa Provinciale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
ArezzoNotizie è in caricamento