Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

Dilettanti: i verdetti di fine stagione: chi sale, chi scende. Così i playoff e i playout

Campionati finiti, o almeno è terminata la regular season. Ecco i verdetti dalla Seconda categoria alla Promozione. Così retrocessioni, promozioni e gli spareggi

Tra i dilettanti c'è chi è già in vacanza, chi esulta per una stagione trionfale e chi fa mea culpa per l'eventuale retrocessione o obiettivo mancato. Nel mezzo ci sono le squadre ancora in corsa tra playoff e playout. Ecco il quadro completo con i verdetti dei dilettanti, dalla Seconda categoria fino alla Promozione.

playoff si giocheranno in gara unica con le squadre che hanno chiuso con la miglior posizione in classifica che potranno contare anche sul pari per passare il turno. I playout si giocheranno con gare di andata e ritorno. Si torna in campo domenica 22 maggio (semifinale playoff e andata playout) quindi sette giorni dopo, il 29 maggio, finale playoff e ritorno dei playout.

Promozione girone D

La Castiglionese torna in Eccellenza, mentre alla finale playoff accede il Montalcino grazie agli 11 punti di margine sulla quinta. I biancoverdi attendono l'esito della semifinale che si giocherà in gara unica tra Asta e Pratovecchio, con i rossoneri che completano così una rimonta incredibile chiusa con il pari nell'ultima giornata di campionato contro il Montalcino. Retrocede la Castelnuovese e assieme agli amaranto valdarnesi saluta anche il Chiusi tagliato fuori dalla forbice. L'unico playout sarà tra Pienza e Cortona. Andata sul campo dei senesi, ritorno a Cortona.

Prima categoria girone E

Fa festa il Subbiano che torna in Promozione mentre ai playoff andrà il Rassina, seconda della classe che avendo otto punti di margine sulla quinta taglia fuori dai playoff l'Olmoponte, autore comunque di una grandissima stagione. Il Rassina vola in finale aspettando l'esito del confronto tra Bibbiena e Ambra che si giocherà in gara unica con i padroni di casa che potranno contare su due risultati su tre. In coda al gruppo retrocede la Fulgor Castelfranco, stessa sorte per il Pelago che viene eliminato dalla forbice superiore agli otto punti che lo separa dal Capolona Quarata. L'unico playout sarà quello tra Firenze Sud e Vaggio Piandiscò (andata e ritorno).

Prima categoria girone F

La Sansovino ha rispettato il pronostico vincendo e convincendo tutti. Alle sue spalle di è piazzata la Fontebelverde che avendo 10 punti di margine sulla terza annulla i playoff in questo girone, ma ciò non toglie anche la grande stagione dello Spoiano e dell'Arezzo Football Academy. In coda al gruppo retrocedono direttamente la Virtus Chianciano e a causa della forbice sia il Pieve al Toppo che il Bettolle, quest'ultimo lontano dieci punti dall'Atletico Piazze. Caso a dir poco raro di un girone senza alcun spareggio con i verdetti che arrivano al termine dell'ultima giornata di campionato.

Seconda categoria girone L

Esulta il Pestello espressione di un quartiere di nemmeno 4mila abitanti di Montevarchi. Una società che partita dagli amatori nel 2005 adesso vola in Prima categoria vincendo il campionato sul Resco Reggello con un punto di margine. Ai playoff va appunto il Resco Reggello (direttamente in finale) aspettando l'esito di Stia-Palazzo del Pero, due autentiche rivelazioni di questo girone. Fuori dai playoff per la forbice il San Marco. In coda al gruppo retrocede in Terza categoria il Badia Agnano mentre i playout - che si sono decisi come griglia proprio nell'ultima giornata - andranno il Montemignaio contro il Trocedo e il Santa Firmina contro la Faellese.

Seconda categoria girone N

L'Olimpic Sarteano si è preso il titolo in questo girone mentre la Fratta Santa Caterina chiude al secondo posto e va in finale playoff dove affronterà una tra Atletico Piancastagnaio e Guazzino. Retrocedono in Terza categoria il Montecchio e il Sant'Albino (a causa della forbice) mentre l'unico playout sarà tra Terontola e Città di Chiusi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti: i verdetti di fine stagione: chi sale, chi scende. Così i playoff e i playout
ArezzoNotizie è in caricamento