Calcio Via Antonio Gramsci

Dal Canto recupera Basit. "Olbia avversario tosto, in campo senza timori"

Dal Canto recupera Basit per la sfida in casa dell'Olbia. "Avversario da non sottovalutare. Andremo in campo senza timore".

Recupero lampo per Basit. Il mediano torna a disposizione per la trasferta di Olbia e a darne l'annuncio è proprio Alessandro Dal Canto nella conferenza stampa della vigilia.

"Riguardo Basit ho fatto una valutazione un po' affrettata - spiega Dal Canto - il problema si è rivelato meno grave del previsto anche se Basit resta border line. Partirà con il resto della squadra e se sarà necessario scenderà in campo. Abbiamo altri giocatori da valutare come Tassi e Luciani a causa di alcune contusioni".

Buglio, Folgia, Serrotti, Belloni e Persano sono più di una ipotesi per l'undici titolare?

"Ho già un'idea di massima. Di certo manderò in campo la formazione la formazione migliore. Belloni? Sta crescendo partita dopo partita e parlando con il ragazzo mi ha confidato che nel ruolo di trequartista si trova molto bene".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Che avversario si aspetta?

"L'Olbia sarà sicuramente galvanizzato dopo la vittoria con la Carrarese. Noi stiamo bene fisicamente e sappiamo che è lo stesso per i nostri avversari. Andremo in campo senza alcun timore e alla fine come sempre vincerà il migliore".

Secondo posto in classifica per l'Arezzo, l'obiettivo stagionale potrebbe cambiare?

"Pensiamo a fare più punti possibili da qui in avanti. La classifica guardiamola a marzo - sottolinea Dal Canto - non cambiamo i notri obiettivi e non facciamo calcoli. La società come spiegato in più di una occasione ha chiesto di mantenere la categoria e dobbiamo pensare a questo. E' chiaro che questo momento aiuta una squadra giovane come la nostra che gioca anche sfruttando l'entusiasmoSe a marzo avremo raggiunto quota 40 punti e saremo sempre in alto allora potremo pensare a qualcosa di piùFino ad allora non pensiamo ad altro se non alla salvezza".

Si parla di un serie C che potrebbe portare a due il numero di squadre promosse per ogni girone e di un possibile blocco dei campionati. Lei cosa ne pensa?

"Un maggior numero di promozioni è più allettante per tuttiE' chiaro però che se queste dovessero arrivare non tramite i playoff sarebbe peggioRiguardo alla sospensione dei campionati è una cosa che spetta ai presidenti discuterne. Allenatori e giocatori devono pensare a giocare e dare il massimo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Canto recupera Basit. "Olbia avversario tosto, in campo senza timori"

ArezzoNotizie è in caricamento