Daga lascia l'Arezzo: piace alla Viterbese. Amaranto sulle tracce di un nazionale croato

Il portiere rescinde e la Viterbese ci pensa. Di Bari punta un mediano croato. Domani amichevole a Frascati a porte aperte

Daga in allenamento

Riccardo Daga non è più un calciatore dell'Arezzo. Il portiere ha lasciato viale Gramsci dopo una sola stagione chiedendo, e ottenendo, la rescissione del proprio contratto che sarebbe scaduto il prossimo giugno. Il classe 2000, arrivata dal Cagliari la scorsa estate, sembrava potesse ritagliarsi un ruolo più importante in questa stagione alle luce del fatto che Pissardo vanta diversi estimatori.

Un settembre caldo per l'Arezzo: mercato, scadenze e accordo sugli stipendi

Alla fine però il numero uno amaranto, al contrario di quanto si pensava all'inizio, può restare salvo offerte irripetibili, mentre Daga ha preferito chiedere la rescissione e cercare spazio altrove. Non dovrebbe restare fermo a lungo visto che da Viterbo fanno sapere che ai gialloblù piace e non poco il suo profilo anche in ottica minutaggio. Nel frattempo ha raggiunto Chianciano il portiere della Berretti amaranto, il classe 2002 Mirko Gagliardotto. In attesa di un altro numero uno che sarà portato in dote dal mercato, spetterà a Gagliardotto indossare la maglia numero 12. Per il sostituto di Daga il club amaranto andrà alla ricerca di un under.

Per la mediana spunta la pista croata. Di Bari è alla ricerca di un mediano esperto e pare averlo trovato in Croazia. Il profilo è top secret anche se nelle prossime ore arriverà ad Arezzo per le visite e i test di rito. Si era parlato di Mario Vrdoljak, ex Virtus Francavilla e nell'ultimastagione al Picerno, ma il calciatore che piace all'Arezzo sarebbe alla prima esperienza in Italia e con trascorsi nella nazionale croata.

Domani intanto prima uscita stagionale a Frascati contro la Lupa Frascati, società che con l'Arezzo condivide la stessa proprietà e prossimo sponsor New Energy Gas e Luce. Il calcio di inizio è alle 17 e il match sarà disputato a porte aperte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

  • Calciomercato Arezzo 2020/2021 | Conferme, acquisti, cessioni e obiettivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento