menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crowdfunding Arezzo, Ghinelli e Nisini: "Comune mai informato del progetto"

Sindaco e assessore intervengono in merito al progetto incentrato su Le Caselle, la cui concessione insieme a quella dello stadio scadrà nel 2022

"Il Comune non è mai stato informato riguardo dettagli, tempistiche e modalità del progetto”. Il sindaco Ghinelli e l'assessore Nisini intervengono in merito alla campagna di crowdfunding che l'Arezzo ha presentato sabato scorso. Il primo cittadino sottolinea anche come sia rimasto sorpreso delle dichirazioni del presidente dell'Arezzo senza contare tra l'altro che il progetto è incentrato principalmente su Le Caselle: un impianto la cui concessione insieme a quella dello stadio scadrà nel 2022.

"Abbiamo ascoltato con dispiacere le dichiarazioni del presidente della Ss Arezzo, Giorgio La Cava, al termine della conferenza stampa di presentazione del progetto di crowdfunding - si legge nella nota stampa - Progetto di cui, a oggi, non conosciamo dettagli, tempistiche e modalità di attuazione. E’ singolare e inverosimile accusare l’amministrazione comunale di disinteresse nei confronti della società amaranto, specie dopo tutto quello che è stato fatto durante la stagione 2017/18 per salvare il titolo sportivo e mantenere il calcio cittadino in una categoria professionistica. La realtà è che il Comune non è stato informato in alcun modo sul progetto in questione, nonostante l’obiettivo dichiarato del crowdfunding “AMAranto, costruire il futuro insieme” sia la riqualificazione di una struttura comunale come il centro sportivo a Le Caselle. Auspichiamo pertanto un confronto trasparente e produttivo con la Ss Arezzo, come accaduto in passato, anche e soprattutto alla luce del fatto che la concessione dello stadio e degli impianti a Le Caselle arriverà a scadenza naturale nel 2022". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento