Dilettanti, il Covid ferma un'altra squadra. Attesa per i tamponi

La Sansovino ha fermato la prima squadra dopo aver fatto svolgere dei test

"Sì è vero: ci dobbiamo fermare in attesa dell'esito dei tamponi". La conferma arriva da Alessandro Iacomoni, presidente della Sansovino. Il club arancioblù è costretto a sospendere l'attività della prima squadra a causa del Covid. La notizia arriva a poche ore dalla nota ufficiale con la quale la Sangiovannese ha rinviato il match con la Pianese sempre per lo stesso motivo.

"Calciatore positivo". Rinviata partita di serie D

A Monte San Savino la prima squadra ha registrato all'interno dello spogliatoio alcuni casi di influenza. Qualche linea di febbre che non poteva certo essere sottovalutata. Da qui la decisione della società savinese di sottoporre il gruppo squadra ad una serie di test volti ad individuare la presenza del virus.

Gli ormai 'tamponi rapidi' che hanno dato un esito positivo. "Stiamo rispettando quando previsto dal protocollo - fanno sapere dalla Sansovino - stiamo parlando della salute dei ragazzi. Gli esami a cui abbiamo sottoposto i tesserati hanno dato un certo risultato e adesso attendiamo l'esito dei tamponiDi certo oggi non possiamo pensare a giocare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già partite le comunicazioni verso la Lega Nazionale Dilettanti di Firenze. Domenica si doveva giocare Sansovino-Amiata, ma in queste condizioni non sarà possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ancora 480 positivi in Toscana. Un quinto nell'Aretino: c'è anche un decesso

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

  • Coronavirus, salgono i casi in Toscana: oggi 755. Due i decessi e 144 i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento