Dopo Cortona-Lucignano il Covid ferma un'altra partita

Salta anche il ritorno di un'altra sfida di Coppa Toscana. Le gare sono state rinviate

Dopo Cortona-Lucignano anche Terontola e Montecchio devono fare i conti con il Covid-19 e dire no alla chiamata dell'arbitro. In appena 24 ore il mondo dei dilettanti nell'Aretino ha conosciuto un altro match rinviato a data da destinarsi a causa del coronavirus. Questa volta è accaduto in Seconda categoria. Alle 15:30 era in programma il ritorno del match di Coppa tra Terontola e Montecchio. Gli ospiti però hanno registrato negli ultimi giorni il caso di un dirigente il cui figlio, che milita nel vivaio del Cortona, è in quarantena.

La Lega ha raccolto la preoccupazioni dei due club disponendo il rinvio dell'incontro a mercoledì, dato che entro quel giorno dovrebbero arrivare notizie dal punto di vista medico. Certo è che con l'avvicinarsi della prima giornata di campionato, in programma nel prossimo fine settimane, i casi di calciatori in quarantena o alle prese con il Covid-19 lasciando più di un interrogativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento