menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Dilettanti, il Covid-19 ferma la prima partita nell'Aretino

Rinviata a data da destinarsi la partita di Coppa tra Cortona e Lucignano e allenamenti sospesi. Attesa per il secondo ciclo di tamponi

Il Covid colpisce negli spogliatoi dei dilettanti a sette giorni dall'inizio del campionato e costringe al rinvio la prima partita a causa di un calciatore positivo al Coronavirus. Accade in Valdichiana dove domani si sarebbe dovuta disputare Cortona Camucia-Lucignano, match valido come ritorno del primo turno di Coppa Toscana. L'incontro invece non ci sarà.

Tra le fila degli arancioneri sono sette i calciatori in quarantena della prima squadra che ha bloccato la sua attività. Tutto è nato da un tesserato della Juniores che ha contratto il virus e che poi, ospite nella stessa struttura dei calciatori della prima squadra, sarebbe entrato in contatto con sette giocatori poi finiti subito in isolamento. Va detto che dalla Valdichiana fanno sapere come giovedì prossimo potrebbe essere una giornata importante visto che sarà effettuato il secondo tampone. "Il primo ha dato esito negativo" spiegano fonti vicine al club. Manca il secondo, che dovrà essere negativo altrimenti la quarantena proseguirà fino a quando non saranno riscontrati due test negativi di seguito. Intanto però il pallone resta nelle ceste e gli spogliatoi chiusi fino a nuovo ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento