Salta l'amichevole con il Prato. L'Arezzo al lavoro, ma il futuro è da decifrare

Niente test con i lanieri per l'emergenza legata al Coronavirus

Niente amichevole con il Prato. In calendario alle 14:30 c'era un test tra l'Arezzo e il Prato, formazione al secondo posto del girone A di serie D. Il test è saltato e il motivo è facile intuire quale sia. D'altronde l'emergenza legata al Coronavirus e il decreto attuato per contenere l'emergenza hanno ristretto e non poco anche le attività sportive. Alla fine Arezzo e Prato hanno preferito non disputare l'incontro è così gli amaranto hanno svolto una seduta di lavoro a porte chiuse all'interno dello stadio Comunale.

Domani giornata di riposo e martedì la ripresa. C'è da capire cosa accadrà nel frattempo. Il calendario parla di una trasferta per domenica prossima sul campo di Gorgonzola, proprio in Lombardia dove ingressi e uscite sono stati ristretti come non mai.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Assocalciatori ha chiesto lo stop dei campionati così come il Ministero di riferimento. Martedì si riunirà un consiglio di Lega straordinario e chissà che anche la Lega Pro non prenda in considerazione l'idea di fermarsi. D'altronde poche ore fa anche il presidente La Cava ha invocato lo stop sottolineando le difficoltà nel dover organizzare una trasferta in Lombardia e i timori dei calciatori. Non resta altro da fare se non attendere una decisione, se il campionato proseguirà, se ci sarà un nuovo rinvio o una sospensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento