rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Calcio Via Antonio Gramsci

Dopo gli addii la precisazione della proprietà: "Nessun cambiamento, lavoriamo per il bene e il futuro dell'Arezzo"

La nota della proprietà dopo l'interruzione del rapporto con Fabbro e Taliani

Il comunicato arriva attorno alle 21:30. L'Arezzo tramite una nota prende posizione dopo gli addii di Fabbro e Taliani, precisando o per meglio dire mettere a tacere alcuni rumors che da alcune ore stavano prendendo campo in città. La nota dell'Arezzo infatti ha come punto centrale il fatto che la fuoriuscita dall'organigramma di Fabbro e Taliani non è da 'collegarsi a cambiamenti in seno alla società'. Ovvero non ci saranno altri avvicendamenti anzi, viene specificato che 'il presidente Monaco e tutto il cda continueranno a lavorare [...] per il bene e per il futuro dell'Arezzo'.

La nota dell'Arezzo

"Il presidente Giuseppe Monaco, il consiglio di amministrazione e tutta la Società Sportiva Arezzo, a seguito di alcune indiscrezioni che hanno iniziato a circolare negli ultimi giorni, intende  puntualizzare con fermezza che la fuoriuscita dall’organigramma e dal cda societario di Riccardo Fabbro nonché di Fabiano Taliani non è da collegarsi a cambiamenti in seno alla società. Il presidente Giuseppe Monaco e tutto il cda continueranno a lavorare con assidua dedizione e in perfetta sintonia con tutto lo staff per il bene e il futuro della S.S. Arezzo garantendo, soprattutto in questo momento, presenza e vicinanza alla squadra e a tutto lo staff tecnico e societario".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo gli addii la precisazione della proprietà: "Nessun cambiamento, lavoriamo per il bene e il futuro dell'Arezzo"

ArezzoNotizie è in caricamento