Ciccio Graziani in ospedale per un brutta caduta in casa

Nei giorni scorsi ha avuto bisogno anche del ricovero in rianimazione per una serie di costole fratturate

Francesco "Ciccio" Graziani

Ciccio Graziani è ricoverato da alcuni giorni all'ospedale San Donato di Arezzo. Una brutta caduta in casa gli ha provocato un serie di fratture alle costole e per questo nei primi giorni di ricovero sarebbe stato trasferito nel reparto di rianimazione. I medici hanno infatti ritenuto opportuno sviluppare alcuni accertamenti medici approfonditi. 

Dall'inizio di questa settimana poi c'è stato il miglioramento delle sue condizioni e all'esito dei riscontri diagnostici è stato trasferito dalla rianimazione a un reparto di degenza ordinaria.

L'incidente sarebbe avvenuto verso la fine della settimana scorsa, ma la notizia del ricovero e delle sue condizioni di salute sono trapelate soltanto nelle ultime ore.

Francesco Graziani, detto Ciccio, è stato il presidente della rinascita dell'Arezzo nel 1993 dopo la radiazione e prima ancora attaccante nel Torino dello scudetto del 1976 e campione del mondo nel 1982 con l'Italia di Bearzot.

A Ciccio Graziani gli auguri di una pronta guarigione dalla redazione di Arezzo Notizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento