Cessione Arezzo, proseguono le trattative. La Cava: "C'è un gruppo solido"

Saltata la trattativa con Saladini il patron conferma il dialogo ben avviato e, forse, in dirittura d'arrivo con un gruppo definito 'solido e importante'. Attese novità a breve

Da una trattativa saltata a una svolta che potrebbe consumarsi in tempi brevi. Ecco di cosa parla il presente dell'Arezzo. Quando la trattativa con Felice Saladini, presidente di AQR sembrava ormai essere indirizzata verso la fumata bianca, ecco arrivare la frenata. "La trattativa è saltata abbiamo avuto delle divergenze" conferma La Cava interrogato al riguardo che ha aggiunto anche di essersi 'lasciato in buoni rapporti' con Saladini.

Cessione Arezzo, colpo di scena: salta la trattativa con Saladini

E adesso? Adesso c'è un nuovo gruppo, anzi c'era anche prima verrebbe da dire. D'altronde La Cava ha sempre detto, anche dopo aver depositato i documenti relativi all'iscrizione al prossimo campionato, che aveva due trattative in essere. Sfumata quella con Saladini resta quindi quella con un secondo gruppo definito come 'solido e importante' ma guai a chiedere i nomi visto che il patron non si sbottona. L'unica novità che emerge è che questa cordata non sarebbe legata - per ammissione di La Cava - a quella romano-abruzzese che avrebbe poi dato un ruolo nell'organigramma tecnico agli ex amaranto Martinetti e Carrozzieri.

Adesso il calendario si sviluppa in due modalità. La prima, più difficile da percorrere ma non da da escludere, prevede che in tempi record si arrivi alla firma per il passaggio delle quote attualmente detenute da La Cava (5 per cento a titolo personale, 94 con Alle srl). La seconda invece porterebbe alla firma dopo Ferragosto con il gruppo che per numeri potrebbe essere simile a quello di Saladini.

Intanto domani l'assemblea dei soci potrebbe anche non avere luogo (era in programma via streaming alle 18) mentre a ore, oltre a novità sul fronte societario, sono attese novità da parte della Covisoc e della Lega Pro. Domani è il giorno in cui saranno ufficializzati i club che hanno diritto a prendere parte al prossimo campionato di serie C, tra coloro che hanno avuto come termine ultimo la data del 5 agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento