menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cavriglia e Sangiustinese a caccia della Coppa. Biancoverdi stangati dal giudice sportivo

Calcio di inizio alle 21 a Terranuova Bracciolini. Sangiustinese stangata dal giudice sportivo

In campo per mettere alle spalle la batosta ricevuta dal giudice sportivo. Questa sera non mancheranno le motivazioni alla Sagiustinese così come non mancheranno al Cavriglia, le due formazioni che hanno raggiunto la finale della Coppa Provinciale di Terza categoria, meglio conosciuta anche come 'Coppa Chimera'.

L'appuntamento è alle 21 al 'Matteini' di Terranuova dove in caso di parità al 90' spazio ai supplementari ed eventualmente ai calci di rigore. Arbitro dell'incontro sarà Samuele Nafra, fischietto in Prima categoria, coadiuvato da due assistenti di Eccellenza com Christian Giannetti e Kevin Scanu. La terna fa parte della sezione Aia Valdarno.

Le decisioni del giudice sportivo

Una multa di 500 euro, dieci e sette giornate di squalifica per due calciatori della Sangiustinese e squalifchea tempo per i dirigenti. E' quanto stabilito dal giudice sportivo in merito al tesseramento irregolare di calciatori biancoverdi risalente alla scorsa stagione che ha prodotto anche una penalizzazione di sette punti in classifica.

A proposito di squalifiche tre dirigenti dell'Organge Don Bosco dovranno restare fuori dal rettangolo verde fino al prossimo 4 aprile per essere andati "incontro al direttore di gara, a cui veniva impedito di proseguire verso gli spogliatoi, nel contempo offendendolo ripetutamente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento