Calcio Via Antonio Gramsci

Cenetti-Albissola, a ore la firma. Gori e Bianchiamano nomi giusti per l’attacco

Piace l'attaccante della Fiorentina in prestito al Foggia. Su Bianchimano non manca concorrenza.

Gabriele Gori è il nome nuovo per l'attacco amaranto. L'Arezzo avrebbe nuovamente messo gli occhi sulla punta classe 1999, nel giro dell'under 20, dopo l'interesse mostrato la scorsa estate. La Fiorentina, proprietaria del cartellino, girò Gori al Foggia dove il centravanti (187 centimetri di altezza) segnò in coppa. Poi lo spazio nell'attacco del Foggia si è ridotto a tal punto che il giocatore e la Fiorentina stanno cercando un'altra sistemazione. L'Arezzo è interessato perchè il profilo di Gori potrebbe dare centimetri e un giocatore con caratteristiche diverse all'attacco del Cavallino.

Caratteristiche simili a quelle di Andrea Bianchimano del Perugia sul quale però c'è la concorrenza di Teramo, Reggina, Catanzaro, Sambenedettese e non solo. Intanto è confermato l'interesse per il mancino classe 1999 Samuele Di Matteo del Borgosesia (serie D) in chiave Berretti.

In uscita restano sempre Stefanec, Choe, Belvisi, Cenetti (già oggi potrebbe firmare con l'Albissola), oltre a Danese con Salifu sotto osservazione. In giornata inoltre è attesa la decisione del Collegio Arbitrale sui giocatori che hanno chiesto lo svincolo dalla Pro Piacenza. Tra questi c'è Lorenzo Remedi. Il giocatore può allenarsi con i nuovi compagni grazie al nulla osta firmato dal patron dei piacentini. Non appena otterrà lo svincolo potrà firmare con l'Arezzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cenetti-Albissola, a ore la firma. Gori e Bianchiamano nomi giusti per l’attacco

ArezzoNotizie è in caricamento