Caso Basit: squalificato il giocatore, 18 mesi al procuratore

La Procura Federale chiude il procedimento relativo alla scrittura privata tra l'Arezzo e l'agente del giocatore

Alla fine la Procura Federale ha sanzionato anche Abdallah Basit e il suo procuratore Leonardo Giusti. Tutta colpa di quelle due scritture private sottoscritte dall'Arezzo e dall'agente del calciatore. La prima prevedeva il pagamento del 50% al procuratore del giocatore in caso di una cessione futura. La seocnda invece un corrispettivo di 600.000 euro in caso di una cessione al prezzo di tre milioni di euro.

La Procura Federale, come riporta TuttoC, sentite le parti ha sanzionato con due giornate Basit, nel frattempo ceduto per una cifra vicino ai 400mila euro al Benevento, e con 18 mesi di squalifica il procuratore del giocatore. Le squalifiche arrivano dopo quella comminata al presidente del Cavallino, Giorgio La Cava, inibito per due mesi e dopo la multa al club amaranto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • La pioggia fa paura: allagamenti, frane e fiumi in piena. Una famiglia evacuata. Chiusa per ore l'A1

  • 4 Ristoranti ad Arezzo: ci siamo. Arriva Alessandro Borghese

  • Auto trascinata dalla corrente, vigili del fuoco al lavoro per il recupero

  • Allagamenti ad Arezzo: strade chiuse e piante crollate

  • Quanto dura il maltempo? Le previsioni meteo ad Arezzo per il weekend

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento