Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arezzo-Virtusvecomp Verona 0-3, Fresco: "Mi sarebbe bastato anche vincere al 90°"

Il commento del tecnico a fine partita

 

"Mi bastava anche lo zero a uno all’ultimo minuto". A fine partita Luigi Fresco confessa le aspettative della vigilia e non solo.

"Sono innamoratissimo della Toscana. Ho apprezzato come non mai quel girone tosco-emiliano dove ci inserirono alcune stagioni fa. Ho sempre sognato di tornare qua a giocare soprattutto dopo aver seguito il corso per allenatori a Coverciano. Ai miei ragazzi avevo chiesto una grande partita anche per onorare la presenza di un personaggio straordinario come Liliana Segre che è stata vostra ospite nei giorni scorsi".

Poi il mister parla della partita.

"Abbiamo giocato bene anche se i ragazzi mi sono piaciuti di più nelle precedenti uscite come ad esempio con il Legnago. Contro l’Arezzo abbiamo fatto fatica, credetemi. A mio avviso la partita è stata decisa dal calcio di rigore che nn sto a dire se c’era o meno. E’ stata dura per noi contro questa squadra che ci ha tenuto testa. L'Arezzo ha fatto un buon possesso palla ma si vede che ha  giocatori arrivati da poco e ancora alla ricerca della migliore condizione. A mio avviso manca ancora un po' di affiatamento".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento