Calcio Via Antonio Gramsci

Turris ko, l’Arezzo va a Crotone. La prima vittoria della stagione è firmata Belloni (1-0)

Inizia con una vittoria la stagione del Cavallino. L’Arezzo accede al secondo turno di Coppa con il gol di Belloni (il migliore in campo) e con qualche indicazione in più sul piano fisico e tattico

Belloni, suo il primo della stagione

Di Donato debutta al Comunale con il 4-3-3 visto in azione nell'ultima amichevole contro il Sansepolcro. Manca Luciani (pubalgia), assente anche Mosti, tocca allora a Borghini presidiare l'out di destra. Per il resto formazione annunciata con Burzigotti e Baldan centrali, Sereni a sinistra. Mediana rodata con Buglio, Basit e Foglia mentre in attacco tocca a Rolando, Belloni e Cutolo centravanti. Stesso modulo per la Turris con Longo terminale offensivo. Per essere il 4 agosto si gioca con un buon pubblico, grazie anche ai tifosi corallini.

Pronti via e la Turris sfiora il gol. Longo scatta sul filo del fuorigioco, arriva davanti a Pissardo ma calcia alle stelle. La riposta amaranto è con una iniziativa di Cutolo che con una serie di finte entra in area ma trova l'esterno della rete. La Turris E' pericolosa soprattutto con Longo: un tiro dal limite alto di poco, altre due iniziative personali in area con il Cavallino che chiude gli spazi al momento giusto. Ci prova ancora Cutolo, appena dentro l'area: la potenza c'è, la mira meno.
Il capitano amaranto e Longo sono i più pericolosi nella prima frazione di gioco con l'Arezzo che cerca (di registrare) la costruzione mentre la Turris copre, presidia e riparte. Al 45' il punteggio è ancora di 0-0.

La ripresa si apre con la Turris che sfiora la rete con Forte, ma Pissardo si distende e allontana. Sul rovesciamento di fronte il Cavallino conquista una punizione interessante fuori area. Cutolo si incarica della battuta ma non trova la porta.
Alza comunque i giri l'Arezzo che ha un Belloni molto attivo a destra con la collaborazione di Borghini che non disdegna alcune incursioni. Ed è proprio Belloni al 55' a sbloccare l'incontro: cambio gioco dalla sinistra, Belloni penetra in area e tutto sul secondo palo insacca.

La rete placa gli animi di una Turris comunque volonterosa. L'Arezzo gestisce seppur con qualche errore il possesso palla e un po' di ansia quando al 74' Sereni viene espulso.
Il copione non cambia. Il Cavallino non corre particolari rischi, davanti non è brillante come è normale che sia ad inizio agosto, ma va bene così. La stagione inizia con una vittoria che serve per il morale in attesa del viaggio a Crotone nel prossimo fine settimana con qualche indicazione in più sul piano della tenuta atletica e del gioco.

AREZZO (4-3-3): 1 Pissardo; 5 Borghini; 24 Burzigotti, 27 Baldan, 3 Sereni; 4 Buglio (30' st 13 Maestrelli), 6 Basit, 8 Foglia; 7 Belloni, 10 Cutolo (34' st 30 Cheddira), 23 Rolando (20' st 11 Zini).
A disposizione: 22 Daga, 14 Masetti, 19 Fracassini, 20 Caso, 21 Bruschi, 25 Sussi, 29 Tassi, 31 Volpicelli.
Allenatore: Daniele Di Donato.

TURRIS (4-3-3): 1 Cefariello; 99 Esempio, 16 Di Nunzio (41' st 6 Prevete), 5 Varchetta, 18 Riccio (18' st 14 Liguoro); 90 Forte, 8 Aliperta (34' st 24 Del Prete), 4 Franco; 19 Alma, 9 Longo, 10 Sowe.
A disposizione: 12 Piazza, 22 Siani, 2 Esposito, 13 Tarallo, 17 Falivene, 20 De Simone, 21 Lombardo, 34 Fabiano.
Allenatore: Franco Fabiano.
ARBITRO: Davide Moriconi di Roma 2 (Mattia Bartolomucci di Ciampino - Emanuele De Angelis di Roma 2). Quarto uomo: Claudio Petrella di Viterbo.
RETI: st 10' Belloni.
Note - Spettatori: 1.100 circa. Recupero: 2' + 4' .Angoli: 2-4. Ammoniti: st 39' Di Nunzio, 40' Belloni. Espulso: al 29' st Sereni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turris ko, l’Arezzo va a Crotone. La prima vittoria della stagione è firmata Belloni (1-0)

ArezzoNotizie è in caricamento