rotate-mobile

Arezzo-Südtirol, Di Paolantonio: "Serve più cattiveria"

L'analisi del centrocampista

Più cattiveria. Ecco cosa serve secondo Alessandro Di Paolantonio al termine della partita con il Südtirol commentando anche le ultime prestazioni del Cavallino.

“Sapevamo che avremmo affrontato un avversario forte, che gioca da tanti anni assieme. Prendere gol dopo un minuto però non va bene, andare sotto così ha reso tutto più difficile. Adesso però non abbiamo tempo di piangerci addosso, dobbiamo andare a Fermo mercoledì e sarà una partita fondamentale - Alessandro Di Paolantonio si presenta così in sala stampa - Dobbiamo lottare ovunque altrimenti qui diventa difficile. Fisicamente è normale che accusiamo qualcosa, la condizione migliore non c’è, però è inutile fare certi discorsi. Qui serve dare il massimo altrimenti diventa dura".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Arezzo-Südtirol, Di Paolantonio: "Serve più cattiveria"

ArezzoNotizie è in caricamento