Calcio Via Antonio Gramsci

Al lavoro con i nuovi acquisti: l’Arezzo con il Como può cambiare modulo. Il punto sulle trattative

Foglia, Pandolfi e Gioè in gruppo. Con il Como il ritorno di Caso

Antonio Mesina e Bryan Gioè in allenamento

E’ iniziata poco dopo le 14:30 la prima seduta di allenamento della settimana per l’Arezzo che dopo il pari con l’Albinoleffe mette in cantiere il ritorno al Comunale per affrontare il Como. Calcio di inizio domenica prossima, ancora una volta alle 17:30. Tutti a disposizione i calciatori della prima squadra, fatta eccezione per Dell’Agnello, con i nuovi acquisti che hanno fatto il loro esordio sul campo Lebole. Michele Foglia, Bryan Gioè e Luca Pandolfi si sono messi subito all’opera.

Di Donato ha improntato il lavoro su una seduta tattica in previsione del 3-5-2 con il quale i lariani arriveranno ad Arezzo. Da quanto si è visto in campo Michele Foglia è stato schierato come terzino destro. Dopo la partenza di Luca Mosti, l’ex Pro Vercelli (classe 1998) può essere considerato il vice Luciani. Anche se a Vercelli ha giocato come mezzala di fatto può agire sull’out di destra anche in difesa. Pandolfi invece si è mosso seguendo Aniello Cutolo, Bryan Gioè invece si è posizionato in avanti assieme a Gori e Mesina.

Verso il cambio di modulo

L’albero di Natale visto all’opera contro l’Albinoleffe potrebbe andare in panchina. Caso torna dopo il turno di squalifica, Belloni ha smaltito l’attacco influenzale, e quindi è possibile tornare al 4-4-2. In difesa non si preannunciano novità con Luciani, Ceccarelli, Baldan e Corrado. Mediana con Foglia e Tassi, anche se non va certo sottovalutata la possibilità di vedere Picchi mentre sugli esterni andranno Caso e Belloni. Attenzione alle ammonizioni. Dopo Luciani e Volpicelli sono entrati in diffida anche Baldan e Cutolo.
Per i nuovi acquisti partenza dalla panchina. Solo Pandolfi ha scelto il numero di maglia, prendendo il 17 lasciato libero da Barbini. A breve saranno ufficializzate le altre numerazioni. Arbitro di Arezzo-Como sarà Sajmir Kumara di Verona, di nazionalità albanese, al secondo anno in serie C, che sarà coadiuvato da Claudio Barone di Roma1 e Antonio Severino di Campobasso.

Società, trattative in corso

I nomi sono praticamente emersi (quasi) tutti. Da Ciuffarella a Londrosi, passando per Stanzione e quindi Riccardo Gaucci che però ha smentito un suo coinvolgimento. Per adesso di certo c'è l'uscita di scena di Ciuffarella, la proposta di Stanzione che non convince La Cava e quindi l'interessamento di 'imprenditori del sud' legati a personaggi del calcio perugino. Quest'ultima sembra essere di fatto la pista più decisa, anche se i nomi non emergono, segno di una approccio estremamente riservato che le parti vogliono tenere nel massimo riserbo. Di certo da più parti, vedi ad esempio Perugia24, sono arrivate indiscrezioni sul fatto che tra i nodi da sciogliere ci sarebbe la gestione da qui a giugno e soprattutto c'era la rosa extralarge. Non che la massiccia opera di taglio comporti la sicura cessione delle quote di maggioranza, ma di certo può essere considerata propedeutica al closing. Nei prossimi giorni sono attese novità.

Mercato Arezzo: salutano in 12, tre innesti a titolo definitivo. Il riepilogo e gli affari mancati

Il calendario non fa sconti

Con il Como in casa alle 17:30 quindi il doppio impegno esterno con Pro Patria e Monza alle 15 prima del turno infrasettimanale più atteso dell’anno. Mercoledì 26 febbraio sarà la volta di Arezzo-Siena in programma alle 20:45. La domenica seguente sarà la volta della trasferta di Alessandria (ore 17:30) che aprirà il mese di marzo. Un mese di febbraio con cinque partite e contro avversari che sono diretti concorrenti, tolto ovviamente il Monza, nella zona nobile della graduatoria per un posto di rilievo in chiave playoff.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al lavoro con i nuovi acquisti: l’Arezzo con il Como può cambiare modulo. Il punto sulle trattative

ArezzoNotizie è in caricamento