Matteo Marzotti

Opinioni

Matteo Marzotti

Giornalista ArezzoNotizie

È mancato il gol, ma l’Arezzo è vivo. Amaranto ai playout se... Tutte le combinazioni

Tomei in evidenza, ma all'Arezzo è mancata la zampata in area nonostante le occasioni avute. Tutto rimandato all'ultima giornata: le combinazioni per andare ai playout

Che il pari fosse il risultato peggiore, sia per Arezzo che per Ravenna, era cosa nota e da una settimana. In questo contesto si è inserita anche l'iniziativa della Curva Sud e di Orgoglio Amaranto con 3.258 cuori amaranto (riprendendo il maxi striscione della Minghelli) che hanno spinto virtualmente e non solo Cutolo e compagni. Vincere avrebbe dato la matematica certezza dei playout, avrebbe permesso di vivere una settimana più tranquilla e avrebbe mandato il Ravenna in D. Invece tutto si deciderà all'ultima giornata. Tra l'altro vincere si sarebbe tradotto in un turn over al 'Manuzzi' mentre adesso Stellone dovrà per forza di cose non rinunciare a Cherubin e Sbraga che sono in diffida, così come Arini.

Ormai è andata. L'Arezzo ha pagato un erroraccio difensivo che ha spalancato la via del gol a Martignago, nei primi 20' in cui il Ravenna ha dettato il ritmo e fatto la partita, ma ha anche avuto il merito e pizzico di fortuna nel trovare il pari con quella bordata di Di Paolantonio. Aveva siglato il pari all'andata, sigla il pari al ritorno firmando il quarto gol stagionale al rientro da titolare dopo due turni ai box. Il DiPa ieri è tornato su livelli accettabili, chiedendo palla e mettendo i compagni nelle condizioni di andare al tiro. Da rivedere l'assist non sfruttato da Carletti: palla in un corridoio che solo il 31 amaranto ha visto. Se è per questo bene anche Di Grazia, da oggetto misterioso, a giocatore con il guizzo per il dribbling, bravo su punizione e non innamorato allo spasimo del pallone.

È mancato il gol. L'Arezzo ha colpito un palo, ha preso una traversa, Tomei si è esaltato sull'incornata di Sbraga e poi Carletti ha fallito la più nitida delle occasioni. Per carità il buon Carletti, rientrato in tempi record dall'infortunio, è uno che lotta, salta l'uomo, va via di prepotenza e forza, la sua dote migliore, stile Bobo Vieri. Poi però è un po' 'pasticcione', o poco freddo, al momento giusto. E allora si torna lì: l'Arezzo un vero bomber non lo ha avuto, un centravanti che è una sentenza quando ha la palla giusta non c'è, e che i gol degli attaccanti sia arrivati a sprazzi è ormai cosa nota.

Un plauso se lo mertiano i soliti. Sbraga e Arini sono due giocatori già in modalità playout. Il centrale contrabatte tutto quel che trova, il samurai entra duro e deciso che è un piacere. Nota di merito per Luciani. Primo tempo segnato dalla solita corsa ma anche da errori in fase di appoggio, dovuti forse allo spostamento a sinistra. Nella ripresa però è decisivo murando Marozzi e tenendo in vita il Cavallino.

La corsa al pass per i playout

Questa la classifica della zona rossa.

Legnago 35
Imolese 35
Fano 33
Arezzo 29
Ravenna 27

E questo è il prossimo turno delle squadre in lotta per la salvezza:

Cesena - Arezzo
Gubbio - Fano
Legnago - Fermana
Matelica - Imolese
Ravenna - Carpi

La regola della forbice. In caso di distacco superiore agli 8 punti tra quintultima e penultima il playout non verrà giocato. Stessa sorte se il distacco è di 9 o più punti tra quartultima e terzultima.

L'Arezzo è ai playout se...

  • Vincendo a Cesena;
  • Pareggiando a Cesena, purchè il Ravenna non vinca con 5 o più gol di scarto dato che i confronti negli scontri diretti sono in parità e farà fede la differenza reti che premia ad oggi il Cavallino;
  • Perde a Cesena, non vincono Ravenna, Legnago e Imolese;

L'Arezzo manca i playout se...

  • Perde a Cesena, vince il Ravenna;
  • Pareggia 0-0 a Cesena, il Ravenna vince con 5 gol di scarto;
  • Pareggia 0-0 a Cesena, il Ravenna vince 6-2 c'è il sorteggio perchè la differenza reti sarebbe identica;
  • Pareggia 0-0 a Cesena, il Ravenna vince 7-3 perchè avrebbe segnato un gol di più;
  • Perde a Cesena, vince una tra Legnago e Imolese che fa scattare la forbice;
Si parla di
Sullo stesso argomento

È mancato il gol, ma l’Arezzo è vivo. Amaranto ai playout se... Tutte le combinazioni

ArezzoNotizie è in caricamento