Giovedì, 24 Giugno 2021
Calcio Via Antonio Gramsci

Antonini, Cutolo e Dell'Agnello. Dalla sosta l’Arezzo prova a uscire con qualche pedina in più

Prosegue il lavoro della prima squadra in viale Gramsci

Il rinvio della nona e della decima giornata ha interrotto per causa di forza maggiore il buon momento dell’Arezzo, reduce da cinque risultati utili consecutivi. Ma la sosta di fatto può permettere di recuperare alcune pedine che domenica 8 marzo, quando il campionato riprenderà con Arezzo-Pro Vercelli (salvo contrordini), saranno a disposizione di Daniele Di Donato. In cima alla lista c’è sicuramente Matias Antonini. Il difensore italobrasiliano dopo una settimana di allenamenti aveva trovato l’accordo con l’Arezzo. Alla firma (contratto fino al 30 giugno con opzione) è seguita l’attesa per il transfer visto che il centrale ex Inter e Cagliari era in Brasile nei mesi precedenti. Antonini, in possesso anche della cittadinanza italiana, potrà contribuire alla causa del minutaggio perchè essendo un classe 1998 rientra nella categoria under.

Dalle parti di viale Gramsci si è rivisto Simone Dell’Agnello. L’attaccante classe 1992, assente dall’elenco dei convocati da Arezzo-Monza, si è sottoposto a tre interventi chirurgici alla spalla a causa di un infortunio che si è acuito dopo un test amichevole nel mese di agosto. Adesso il rientro in città per riprendere, ovviamente con programmi personalizzati, gli allenamenti. Difficile però stabilire adesso quando potrà arrivare la nuova convocazione.

Prosegue a parte anche il recupero di Aniello Cutolo. Complice il rinvio delle prossime due giornate il capitano potrà essere della partita magari già con la Pro Vercelli il prossimo 8 marzo, sicuramente contro il Siena mercoledì 18 marzo. Da domani fino a sabato allenamento alle ore 14:30 sempre in viale Gramsci. Domenica alle 10 invece spazio ad una partitella a ranghi misti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonini, Cutolo e Dell'Agnello. Dalla sosta l’Arezzo prova a uscire con qualche pedina in più

ArezzoNotizie è in caricamento