rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Calcio Via Antonio Gramsci

Carletti in gruppo, Perez a parte. L'Arezzo mette il Carpi nel mirino

Verso il recupero dell'ex Carpi, attesa per Perez. Seduta a porte chiuse per l'Arezzo di mister Stellone

Allenamento a porte chiuse per l'Arezzo che di ritorno dal ritiro di Coverciano e dal pari di Verona ha scelto di allenarsi all'interno del Comunale. Una seduta incentrata su un lavoro atletico quella dei ragazzi di mister Stellone. Unico assente, rispetto ai convocati della scorsa settimana, il difensore Cherubin. Il centrale deve essere valutato a causa di un fastidio agli adduttori che lo ha costretto a chiedere il cambio nei minuti finali del match contro il club veronese.

L'Arezzo batte un colpo: la scoperta di Iacoponi, nuovo modulo in attesa del centravanti 

In gruppo, impegnato a lavorare a pieno regime, l'attaccante Carletti. Il problema alla caviglia è acqua passata e contro la sua ex squadra potrebbe tornare almeno tra i convocati. Difficile che accada lo stesso per Leonardo Perez. L'ex Virtus Francavilla a distanza di tre settimane dall'infortunio patito contro il Cesena all'esordio è tornato a correre, con allunghi e cambi di passo, sotto lo sguardo dello staff tecnico. Non è da escludere che la prima chiamata per Perez possa arrivare in occasione del turno infrasettimanale di Padova, in programma mercoledì 17 febbraio.

Domattina allenamento in viale Gramsci che al momento sarà a porte aperte. Spazio prima all'analisi video quindi al lavoro sul campo. Quella del mercoledì solitamente è una seduta 'lunga' da quando mister Stellone si è seduto sulla panchina amaranto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carletti in gruppo, Perez a parte. L'Arezzo mette il Carpi nel mirino

ArezzoNotizie è in caricamento