Giovedì, 13 Maggio 2021
Calcio Via Antonio Gramsci

Stellone-Arezzo è addio: mister e staff rinunciano agli stipendi. Riunione a Roma, allenamenti al Comunale

Per la giornata di domani è in programma una doppia seduta di lavoro per la prima squadra che si ritroverà in viale Gramsci, probabilmente a porte chiuse. A Roma summit societario

Niente vacanze, Guglielmo Manzo lo aveva anticipato poche ore fa. "Fosse per me li farei allenare fino al 30 giugno quando scadranno i loro contratti" aveva detto il direttore generale del Cavallino. Così è, almeno per la giornata di domani, poi si vedrà. In calendario c'è una doppia seduta per l'Arezzo. Allenamento al mattino e al pomeriggio, probabilmente a porte chiuse per motivi di ordine pubblico, con le auto che verranno parcheggiate come accaduto ieri all'interno del Comunale e con i giocatori che si alleneranno nel deserto dello stadio. Insieme ai giocatori ci sarà uno staff tecnico. Già perchè Roberto Stellone insieme ai suoi collaboratori ha rassegnato le dimissioni. Il suo contratto aveva una clausola che prevedeva il rinnovo automatico in caso di salvezza. Un accordo pluriennale che non avendo raggiunto l'obiettivo sarebbe decaduto. Ma è notizia di oggi che Stellone e il suo staff oltre a rassegnare le dimissioni hanno anche rinunciato alle ultime tre mensilità.

Ma tornando agli accordi a decadere saranno anche i contratti di tutti i calciatori. Tutti svincolati al 30 giugno, sia quelli che erano in normale scadenza (Sala, Melgrati, Tarolli, Maggioni, Bonaccorsi, Zitelli, Soumah, Benucci, Serrotti, Raja) ma anche chi aveva accordi fino al 2022 (Cherubin, Kodr, Karkalis, Belloni, Sussi, Picchi, Pesenti, Cutolo, Piu) e anche quelli legati fino al 30 giugno 2023 (Sbraga, Nader, Luciani, Pinna, Ventola, Arini, Di Paolantonio, Altobelli, Perez). Da quanto trapela da viale Gramsci la società già questa mattina si è riunita e domattina è in programma un nuovo summit per capire negli uffici romani dell'azionista di maggioranza come ripartire, ma soprattutto quali errori non commettere alla vigilia di una stagione che in serie D si preannuncia impegnativa sia per le possibili avversarie sia per il contesto che richiederà dopo la 'tabula rasa' di ripartire da zero.

Sempre il dg Manzo ha detto che alcuni giocatori verranno contattati per capire se c'è la possibilità di proseguire il rapporto, sia in serie D che in caso di riammissione (anche se le probabilità non sono elevate). Si partirà sicuramente dai giovani, alla base dei dilettanti come under, ovvero Iacoponi, Sussi e Stampete, quindi qualche senatore. Di certo ad oggi trapela da parte del dg, nonchè uomo forte della Mag, l'intenzione di proseguire il rapporto con Roberto Muzzi ed Enzo De Vito (a meno che non riceva altre proposte e voglia cambiare aria) nonostante il malumore esternato dalla piazza sui social che ha ritenuto e ritiene responsabili i due dirigenti, al pari dei giocatori, responsabili del ritorno in serie D del Cavallino.

SS Arezzo rosa 2020/2021 e contratti

Portieri
1 Sala (sv | 2021), 12 Gagliardi (settore giovanile), 13 Melgrati (sv | 2021), 22 Tarolli (sv | 2021), 30 Gagliardotto (settore giovanile).

Difensori
3 Cherubin (sv | 2022), 5 Sbraga (dal Novara a titolo definitivo | 2023 con opzione di un anno), 14 Nader (dal Cagliari a titolo definitivo | 2023), 15 Maggioni (dal Real Forte Querceta a titolo definitivo | 2021), 16 Luciani (2023), 19 Pinna (dal Catanzaro a titolo definitivo | 2023), 26 Ventola (dal Pescara a titolo definitivo | 2023), 28 Bonaccorsi (dal Borgosesia a titolo definitivo | 2021), 29 Kodr (dal Pribram a titolo definitivo | 2022), 35 Zitelli (dalla Lupa Frascati a titolo definitivo | 2021), 36 Karkalis (sv | 2021 con opzione di un anno), Sportelli (dal Torino in prestito), Sakho (dall'Empoli in prestito).

Centrocampisti
4 Arini (sv | 2022 con opzione di un anno), 6 Soumah (sv | 2021), 7 Belloni (2022), 18 Stampete (dal Tor Sapienza a titolo definitivo | 2021), 21 Benucci (2021), 25 Sussi (2022), 31 Di Paolantonio (sv | 2023), 35 Zitelli (dalla Lupa Frascati a titolo definitivo | 2021), 37 Serrotti (sv | 2021), 44 Iacoponi (dal Team Nuova Florida a titolo definitivo | 2021), 46 Altobelli (dal Catanzaro a titolo definitivo | 2023), Picchi (2022), Raja (2021).

Attaccanti
8 Carletti (dal Carpi in prestito con diritto di riscatto), 9 Pesenti (dal Padova a titolo definitivo | 2022), 10 Cutolo (2022), 11 Cerci (sv | 2023), 17 Di Nardo (dalla Sampdoria in prestito), 23 Di Grazia (dal Pescara in prestito), 24 Piu (2022), 27 Perez (dalla Virtus Francavilla a titolo definitivo | 2023), 32 Zuppel (settore giovanile).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stellone-Arezzo è addio: mister e staff rinunciano agli stipendi. Riunione a Roma, allenamenti al Comunale

ArezzoNotizie è in caricamento