Lunedì, 21 Giugno 2021
Calcio Via Antonio Gramsci

Arezzo-Cerci è addio: l'attaccante rescinde

Dopo 15 presenze l'attaccante lascia il Cavallino. Finisce qui l'esperienza in amaranto del giocatore presentato a ottobre come uomo immagine del nuovo corso

Alessio Cerci non è più un giocatore dell'Arezzo. La conferma di una notizia che sembrava nell'aria da alcuni giorni è arrivata nel pomeriggio. L'attaccante classe 1987 era arrivato ad ottobre, in ritardo di condizione, presentato però come l'uomo immagine del nuovo corso targato Mag.

Di fatto oltre al buono spezzone partita con il Matelica alla fine l'ex Roma, Atletico Madrid e Milan non è riuscito a ritagliarsi un posto nello scacchiere nè con Camplone nè con Stellone. solo 621' giocati, alcune apparizioni come quella di Pesaro in cui gli venne negato un rigore, ma comunque per la critica e non solo un rendimento non all'altezza del passato del giocatore.

Dopo 15 presenze l'avventura che arriva al capolinea. Cerci lascia l'Arezzo dopo essere finito fuori rosa a causa di un diverbio in allenamento. Per l'Arezzo la fine di un rapporto pluriennale, per il giocatore una scommessa persa che all'inizio sembrava potesse essere un trampolino per ripartire dopo l'esperienza in Turchia e a Salerno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo-Cerci è addio: l'attaccante rescinde

ArezzoNotizie è in caricamento