Calcio Via Antonio Gramsci

Carletti verso il recupero. Difesa a quattro e tridente con il Ravenna: Stellone ci pensa

L'attaccante potrebbe recuperare per la sfida di domenica. Le ipotesi a livello tattico

Il condizionale è d'obbligo e lo sarà fino a sabato, quando al termine della rifinitura Roberto Stellone diramerà l'elenco dei convocati. Di certo da viale Gramsci i segnali circa un recupero di Carletti sono tutti decisamente incoraggianti. L'attaccante arrivato dal Carpi con la formula del prestito si è preso la scena nelle ultime due partite. Riferimento in attacco, sponde ma anche conclusioni verso lo specchio della porta e gol. Non male dopo un periodo segnato dal recupero causa Covid e dagli infortuni. Peccato però che a Legnago nei minuti finali un problema alla caviglia lo abbia costretto ad uscire. La fasciatura rigida preparata dallo staff medico potrebbe aver dato i suoi frutti. Da viale Gramsci fanno sapere che la caviglia si sarebbe sgonfiata e che l'attaccante andrà monitorato, ma comunque potrebbe essere della partita con il Ravenna. Un recupero lampo e importante in una partita dove servono i tre punti.

'Il mio cuore batte per te'. Una prevendita speciale per Arezzo-Ravenna

Inutile usare giri di parole. Se l'Arezzo vince condanna il Ravenna all'ultimo posto ed è certo dei playout. Se pareggia ci sarà da vivere l'ultima di campionato a Cesena con vari collegamenti aperti dagli altri campi e se dovesse andare nel peggiore dei modi allora i risultati ottenuti con Legnago e Vis Pesaro non sarebbero serviti a molto. Ad ogni modo oltre a Carletti mister Stellone recupererà anche Luciani, di rientro dal turno di squalifica, e ci sono buone possibilità di vedere anche Perez almeno in panchina (se non con il Ravenna almeno a Cesena). Ancora a parte Karkalis mentre è tornato per svolgere un lavoro differenziato Belloni.

Difesa a quattro e tridente

Difesa a tre, oppure a quattro? O magari un Arezzo che andrà 'a specchio' contro il Ravenna. guardando le ultime due partite il tecnico amaranto ha spesso adottato un sistema di gioco identico a quello degli avversari, o comunque per buona parte vicino agli abiti indossati da Vis Pesaro e Legnago. Ecco allora che il Ravenna giocando con il 4-3-3 apre alla possibilità di vedere l'Arezzo con lo stesso modulo.

Luciani tornerà a destra, quindi ecco una linea formata da diffidati con Sbraga, Cherubin e Pinna: chi viene ammonito dei tre salta la prossima sfida. Mediana con Altobelli e Arini poi ci sarà da capire se tornerà Di Paolantonio, mentre davanti difficile rinunciare a Di Grazia e Cutolo, semmai se Carletti non recupera spazio a Piu.

Il programma di lavoro

La penultima giornata si giocherà alle 20:30 in contemporanea. L'Arezzo e Stellone hanno deciso così di far svolgere alcuni allenamenti in orario serale. Da domani il Cavallino lavorerà a porte chiuse dentro il Comunale con inizio alle 20. Venerdì seduta di lavoro alle 19 e sabato alle 17. Il tutto lontano da sguardi e occhi indiscreti per provare i movimenti necessari a cercare un solo risultato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carletti verso il recupero. Difesa a quattro e tridente con il Ravenna: Stellone ci pensa

ArezzoNotizie è in caricamento