menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il tour de force parte Mantova: le scelte di Camplone e i disponibili

Gruppo quasi al completo ma la condizione atletica sarà la discriminante delle scelte del tecnico. Sabato amaranto in campo a Imola

Più di tre settimane. Ecco da quanto tempo l'Arezzo non torna in campo per un incontro ufficiale di campionato. Il focolaio Covid si è ormai estinto, all'appello mancano davvero pochi giocatori che in queste ore si sono sottoposti ai tamponi di controllo. Tra l'altro per molti di loro a breve arriverà il 21esimo giorno di isolamento, dopo il quale il rientro in gruppo è scontato. Intanto sul campo Lebole mister Camplone ha diretto la penultima seduta di lavoro. Unici assenti Cerci, Foglia, Borghini e Mosti. Non è da escludere però che possano comunque andare con il resto dei compagni a Mantova se nelle prossime ore arriveranno i dovuti segnali.

La probabile formazione

A Mantova sarà giornata di debutti, complice anche la discriminante o il fattore che inciderà più di tutti ovvero la tenuta atletica. Dal primo minuto a difendere i pali del Cavallino ci sarà Andrea Sala (quinto estremo difensore della stagione) e davanti a lui una retroguardia formata da Luciani, Baldan e Kodr. Il difensore ceco sembra in vantaggio su Cherubin mentre a sinistra toccherà a Nader. Il centrocampo è forse il reparto che presenta meno problemi. C'è Arini e poi c'è Di Paolantonio che sembra destinato a esordire anche se non va certo dimenticato Bortoletti. Il tridente alle spalle dell'unica punta potrà contare su Belloni, Cutolo e Di Nardo a supporto di Zuppel che ha potuto allenarsi senza interruzioni nelle ultime tre settimane. In panchina andranno Cherubin, Pesenti e tutti gli altri, soprattutto chi è rientrato solo da pochi giorni per non dire ore in gruppo.

La terna di Mantova-Arezzo

Direttore di gara sarà Matteo Centi di Viterbo, coadiuvato da Antonio Piedipalumbo di Torre Annunziata e Amedeo Fine di Battipaglia. Il quarto uomo sarà Michele Delrio di Reggio Emilia, figlio dell’ex Ministro che era stato designato come arbitro di Arezzo-Fano. Per Matteo Centi non ci sono precedenti con l’Arezzo, mentre in carriera ha già incrociato il Mantova nel match che ha visto la vittoria dell’Arzignano per 2-1.

Sabato trasferta a Imola

Dopo Mantova il Cavallino tornerà subito in città per preparare la nuova sfida, questa volta sul campo dell'Imolese. Si giocherà sabato alle 20:30 visto che non è stato possibile spostare l'incontro alla domenica come pare volesse l'Arezzo. Appuntamento al 'Romeo Galli', stadio salito alla ribalta per il problema alla torre faro, costato il ko a tavolino all'Imolese club che ha come presidente Lorenzo Spagnoli, ex calciatori di Montevarchi e Cervia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento