Calcio Via Antonio Gramsci

Punti fermi e ballottaggi. L'Arezzo così in campo contro l'Alessandria

Nessun dubbio sul modulo, più di un ballottaggio per l'undici titolare. Le scelte di mister Di Donato contro l'Alessandria

Daniele Di Donato

Sono 25 i convocati di Daniele Di Donato per la sfida contro l'Alessandria. Tra questi oltre a Pissardo, che sarà valutato nelle prossime ore per un problema alla caviglia (distorsione), ci sono anche Gori, reduce dal doppio impegno in azzurro, e Belloni.
Il punto fermo è il modulo, vale a dire il 3-5-2, ma al vaglio ci sono due ipotesi.

La prima è quella con una difesa con Nolan, Ceccarelli e Luciani come visto a Siena. A centrocampo mancherà Rolando (squalificato), spazio a Belloni con Foglia, Tassi e uno tra Volpicelli e Benucci con Corrado a sinistra. In attacco Gori e Cutolo.

Un'altra possibilità è quella di inserire Baldan, in gol a Siena, nel terzetto difensivo. A quel punto Luciani andrebbe in mediana con Foglia, Tassi, Volpicelli o Benucci e uno tra Belloni e Piu a sinistra.

Tra i convocati c'è Borghini che è tornato a lavorare a pieno regime e si accomoderà in panchina anche contro l'Alessandria. Gli unici assenti sono Burzigotti, Picchi e Dell'Agnello per infortunio. Rolando è stato sanzionato con un turno di squalifica come mister Di Donato che lascerà il posto in panchina a Carlo Tebi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punti fermi e ballottaggi. L'Arezzo così in campo contro l'Alessandria

ArezzoNotizie è in caricamento